…Non solo viaggi
  • #AGGIORNAMENTIDALDIVANO – Giulietta e Il Capo

    Lo stato di fermo continua e la noia a volte fa fare cose bizzarre.

    E così, Giulietta e Il Capo, non soddisfatte del successo che il loro blog ha riscosso sul web, hanno voluto esagerare...

    Ecco a voi il prodotto delirante dei primi due mesi di quarantena forzata: il nostro primo libricino autopubblicato.

    #AGGIORNAMENTIDALDIVANO è acquistabile su Amazon.it in vesione E-book, per i vostri Kindle E-reader, e cartacea, per i più romantici.

    Speriamo di riuscire a strapparvi un sorriso!

    Grazie

    Giulietta e Il Capo

     

  • BUONGIORNO DALLA CTC

    Buon 18 maggio a voi, viaggiatori in attesa.

    Sebbene oggi la maggior parte degli esercizi commerciali abbiano la possibilità di aprire, noi, come molti altri non lo faremo.

    Non è un motivo economico che ci spinge a non riprendere l’attività, quanto l’evidente inutilità di farlo.

    Le compagnie aeree, per i voli turistici, sono attualmente non disponibili. Tutti i paesi europei – figurarsi quelli extra europei – sono chiusi al turismo, tanto più a quello proveniente dall’Italia. Le stesse regioni italiane sono ancora chiuse fra di loro.

    Insomma, noi della CTC verremmo in ufficio giusto per prendere un caffè e spettegolare fra di noi. Lo possiamo fare da casa.

    Così ci stiamo preparando con una programmazione più easy in cui presumiamo essere, in autunno, aperte almeno le regioni italiane. Stiamo insomma cercando di creare itinerari davvero particolari e interessanti in patria. E intanto navighiamo a vista.

    Siamo sempre, ovviamente, reperibili sui nostri cellulari.

    Vi salutiamo, e vi aggiorneremo mano a mano in caso di diverse soluzioni lavorative.

    Lo Staff CTC

  • DECRETO LEGGE TURISMO

    Buongiorno Viaggiatori in attesa di tempi migliori! Non ci siamo dimenticati di voi, né siamo fuggiti con gli acconti dei vostri viaggi. Questa è la prima rassicurazione che vorremmo darvi. La CTC a oggi è ancora spiaggiata sul divano in quanto, per legge, non possiamo aprire. E questa è la seconda notizia.

    Quando lo potremo fare? Pare il 18 maggio, ma chi lo sa????

     Vorrei scrivere questo messaggio chiaro a tutti i nostri clienti e a tutte le persone che attendono rimborsi o voucher.  Recentemente le associazioni di categorie legate al turismo hanno ottenuto l’accoglimento da parte del governo di richieste che sono diventate testo di legge. Le richieste sono legate al famoso discorso dei voucher. Semplificando si sta tentando di salvare le ossa al comparto turistico (in special modo alle compagnie aeree) cristallizzando gli acconti già pagati e garantendo dei voucher che danno la possibilità di usare questo acconto per futuri viaggi in periodi da stabilirsi.

    88 bis “Rimborso di titoli di viaggio, di soggiorno e di pacchetti turistici”.

    Questa pratica dovrebbe servire a evitare che tutta la falange turistica rischi lo sfacelo economico e il conseguente fallimento.

    Chi ci conosce sa perfettamente quanto da sempre lavoriamo nell’ottica della soddisfazione dei nostri clienti. Se il decreto obbliga tutti i clienti a accettare un voucher, la CTC si impegna con quanti non interessati a questa soluzione a fare l’impossibile per rimborsare. Vi prego di credermi ci stiamo adoperando in tal senso e dove riusciremo rimborseremo. La maggior parte del comparto turistico però in questi mesi ha chiuso e gli uffici competenti delle compagnie aeree, soprattutto gli uffici gruppi che sono quelli con cui noi ci interfacciamo, a oggi non sono operativi.

    Mi auguro che a far data dal 18 maggio le compagnie Aeree possano nuovamente essere contattabili nella sezione gruppi. Ovviamente questa data resta da riconfermarsi dati i numerosi e continui decreti e relative revisioni di cui siamo oggetto nelle ultime settimane.

    Alleghiamo per Vostra conoscenza il decreto legge di cui accennato sopra.

    Lo staff CTC

    DOCUMENTO DI APPROFONDIMENTO
  • Mi conoscete: non amo farla tanto lunga. Però però….oggi ho bisogno di ringraziare.

    Ho sempre saputo di avere in molti di voi non clienti, ma amici. Persone che ci amano con i nostri difetti e la nostra buona fede, con le nostre passioni e le nostre stanchezze. Persone che ci seguono da così tanti anni e di cui conosciamo a nostra volta le piccole paure e le insicurezze, le astruse necessità e le manie più strane. Beh, siamo parte di un universo e capirsi e accettarsi alla fine è quanto di più funzionale al raggiungimento di relazioni appaganti.

    Ecco, sì, mi sento appagata, questo è il termine giusto, nell’avere in voi un appoggio. Parlo una volta tanto a nome mio (ma so che Giulietta e Fulvio ognuno a modo proprio si sente coinvolto in questo mio discorso) per dire un grazie vero a chi non si è limitato a mandarmi l’IBAN per avere i rimborsi dei viaggi annullati, ma nel farlo ha aggiunto una frase di comprensione, un incitamento a tenere duro, un’idea da condividere per nuove mete avvicinabili al termine di questo momento sospeso.

    E così, dal pensare unicamente a ritirarmi in campagna a coltivare patate, ecco che voi mi riportate alla progettazione di nuovi viaggi. In un continuo tendere al nuovo, al contatto con gli altri, alla sperimentazione di inediti punti di vista.

    Auguro a tutti di trarre da questo momento in bilico tra quello che è stato e quello che sarà, un alito nuovo. Credetemi, ho avuto modo di sperimentarlo più volte di recente, non tutte le tempeste vengono per portare distruzione. Alcune vengono per fare spazio a un nuovo che avanza.
    Sperò che in questa dimensione che è ancora in un divenire vogliate essere ancora tutti, come ora, dei nostri.

    Carol

  • La CTC continua a lavorare da casa!

    Cari viaggiatori,

    la CTC ha deciso di attenersi alle nuove disposizioni consigliate dal Ministero della Salute attivandosi per proseguire il proprio lavoro da casa.

    Siamo ovviamente sempre reperibili sia via mail sia su cellulare.
    Le pratiche dei viaggi saranno quindi costantemente monitorate come se fossimo in ufficio ma, in linea di massima, fino a nuove disposizioni questi resteranno chiusi al pubblico.

    Ecco di seguito i nostri contatti per qualsiasi necessità

     

    CAROL GALLO – 339 2737538 – carol.gallo@assoctc.it

    GIULIA OLMI – 340 1928411 – giulia.olmi@assoctc.it

    FULVIO DIGILIO – 328 950 9733 – fulvio.digilio@assoctc.it