Agnes Browne ragazza

All'inizio del secolo Dublino era una città fumosa e caotica. I pochi operai che non erano emigrati in America lavoravano sulle banchine del porto e nelle rare fabbriche che resistevano alla concorrenza e alla fame. Bosco Reddin, giovane operaio e figlio di operai, aveva deciso di tornare a Dublino dopo qualche anno di lavoro a Londra e dopo aver imparato a memoria la Carta dei diritti dei lavoratori. Dopo tre settimane aveva un nuovo lavoro alla Fonderia Parker-Willis e acclamava i discorsi dei leader sindacali americani al cospetto dei colleghi, al Gravediggers Pub. Ad ascoltarlo una folla di operai commossi e una donna che avrebbe cambiato la sua vita: Constance Parker-Willis. Terza figlia del patron della fonderia e addetta alla contabilità dell'azienda di famiglia, Connie era una donna elegante e austera, ma pronta ad ascoltare i bisogni dei suoi operai. Quella sera, seduta in un angolo buio del pub, decise di sposare Bosco Reddin e di rinunciare per sempre all'eredità e al buon nome della sua famiglia. Da questo amore ingenuo ed eroico, nel dicembre 1936, nel quartiere popolare del Jarro, nacque Agnes Loretta Reddin. Bella e tranquilla, la vita di Agnes non ebbe scossoni, almeno fino all'impatto frontale con una vera forza della natura come Marion Delany.
Insieme fin dalla prima classe delle elementari, Agnes e Marion avrebbero condiviso negli anni tutte le tappe di un'adolescenza rutilante. Dal primo giorno di lavoro in fabbrica, quando Marion si rende protagonista di una scena indimenticabile, fino alla conquista del tanto agognato banco di frutta e verdura nel mercato cittadino, dalle uscite del venerdì sera in compagnia di improbabili amiche, alla scoperta dell'amore e del Rock'n'Roll. Anche quando tutta l'esistenza di Agnes va in frantumi, Marion è con lei, pronta a lasciarsi andare in uno dei suoi esilaranti sproloqui.
Un libro che nello spazio di poche righe riesce a far ridere e piangere, a farci gustare tutta la grottesca magia di Dublino, ma anche riflettere sui suoi mali e le sue miserie.

Titolo: Agnes Browne ragazza

Autore: O'Carroll Brendan

Dati: 2009, 232 p

Editore: Neri Pozza