Dancalia. Camminando sul fondo di un mare scomparso.

Emozionante descrizione di un viaggio in una terra tanto arida quanto affascinante e magnetica. E' riuscito a descrivere con semplice eleganza emozioni, luoghi e persone che il tempo non ha cambiato. Un racconto che mi ha fatto battere il cuore e mi ha riportata laggiù, tra le baracche di Hamed Ela e i colori di Dallol, tra il lago Assal ed Erta'Ale con tutta la sua spaventosa meraviglia.

Titolo: Dancalia. Camminando sul fondo di un mare scomparso

Autore: Andrea Semplici

Editore: Terre di mezzo