Italia

    18/04/2020 - 25/04/2020

    NAPOLI E IL SUO GOLFO: antiche storie partenopee

    Sta tutto in quel qualcosa che solo qui si trova. Un fascino che si sfrangia nella parlata irresistibile della gente in strada, che aleggia tra vestigia di antiche città distrutte dalla furia di un vulcano. Passeggia nelle stradine di piccoli borghi dove fa capolino, tra un negozio di souvenir ed una chiesa antica, un mare blu cobalto. Fascino che si dilata nel sonnecchiante giardino di una reggia che nulla ha da invidiare alle più blasonate europee. Un’atmosfera difficile da rendere, ma viva pur tra le rovine archeologiche, presente sempre in un immaginario collettivo italiano in cui arte, tradizione, cultura, e soprattutto gioia di vita si fondono a dar vita ad un perfetto acquerello partenopeo.

    Tempo massimo di prenotazione 15 gennaio 2020

    Vai al dettaglio