Diari di viaggio

Africa

Africa

Viaggio in una notte nerissima, su una strada mal asfaltata. Intorno a me non distinguo nulla a parte qualche flebile lucina dal cruscotto ed i primi due metri di terra di fronte alla vettura illuminati a malapena dai fari. Improvvisamente dalle tenebre emerge una sagoma umana in bici. Il tempo di n ...


Ambra

Ambra….quello che non sapevate…..

QUELLO CHE NON SAPEVATE SULL'AMBRA.....
Piante simili alle attuali conifere (pini, abeti, sequoie, araucarie) o ad alcune graminacee, alberi preistorici oggi estinti, in seguito a lesioni o fratture dovute alla crescita (o ad altri fenomeni naturali), producevano resina (pece) in gran quantità che ...


Anasazi

Anasazi: indiani del nord america

Il complesso di popolazioni che vanno sotto il nome di Anasazi erano stanziate un tempo nell’attuale sud ovest degli Stati Uniti d’America, territorio compreso oggi negli stati del New Mexico, dell’Arizona e parti dello Utah e del Colorado.
Il paesaggio di questa regione vasta e oggi arida è ...


Andalusia

Andalusia

Colori, profumi, musica, flamenco e corride. Un angolo di Africa in terra di Spagna da vivere senza sosta: benvenuti in Andalusia.
Cieli azzurri e luce caliente, colori intensi e intensi profumi di fiori, di erbe. È l'Andalusia, ragazzi, terra di musica, corride e flamenco, terra di Spagna, aspra e ...


Aosta romana e medioevale

Fondata dai Romani nel 25 A.C. - all'inizio dell'età augustea - col nome di Augusta Praetoria. La colonia, edificata nei pressi della confluenza del torrente Buthier col fiume Dora, è un modello esemplare di urbanistica. Per l'importanza dei resti romani ancora visibili, Aosta venne definita la R ...


Arirang Festival

Il fotografo tedesco Werner Kranwetvogel, ha impiegato quasi un anno per ottenere il permesso dalla leadership del partito comunista della Corea del Nord per assistere e ovviamente fotografare al Rungrado May Day Stadium, o May Day Stadium, che ha una capacità di 150.000 persone, i Giochi conosciu ...


Armenia: la più antica cantina del mondo

Non paghe di averci regalato la scarpa più antica del mondo, le stesse popolazioni preistoriche che vivevano in quella che oggi è l'Armenia avevano anche costruito la più antica cantina vinicola finora conosciuta: lo rivela una ricerca finanziata anche dalla National Geographic Society.
La produ ...


Armenia?

In molti avrebbero serie difficoltà a collocarla su di una carta geografica, qualcuno forse dubiterebbe della sua stessa esistenza, quasi l'Armenia fosse solo un mito antico. Ed invece esiste davvero e resiste ancora portandosi dietro il suo glorioso passato remoto ed il suo nefasto passato prossi ...


Aurora boreale

Aurora boreale

L’aurora boreale è un fenomeno naturale che avviene quando particelle elettriche provenienti dal sole vengono scagliate verso la terra. La luce si manifesta quando le particelle si scontrano con i gas dell’atmosfera terrestre. Questo fenomeno può essere osservato presso i poli magnetici. La lu ...


Bir5

BIRMANIA

Sogno. Un sogno in cui si entra dalla porta di servizio, ospiti stranieri, rispettosi e timorosi al cospetto di un Oriente ancora troppo poco conosciuto. Yangon, il solo nome evoca tropici e battaglia, un odore dolciastro di frutta troppo matura, mista a polvere e tuniche arancioni. Con questo caldo ...


C’era una volta un naviglio

C'era una volta un naviglio....Che non voleva saperne di navigare. Affondato nel porto della capitale svedese il giorno del suo varo, oggi è nel Vasamuseet, un museo innovativo e speciale.
Il mistero della nave scomparsa oppure Giallo di Stoccolma. Le gazzette seicentesche avrebbero titolato pr ...


Castelli della Loira

Nel tardo Medio Evo e per tutto il Rinascimento, quando la Corte di Francia non era stanziale, la valle della Loira si popolò di castelli sempre più belli e monumentali, dove abitavano spesso - anche per periodi relativamente lunghi - i re e tutto il loro numeroso seguito. Così e anche per tanti ...


Allende

Cile 1973: Salvador Allende vive e vivrà.

Non potrò mai dimenticare quell'11 settembre 1973. Il liceo era cominciato da poco, frequentavo il quarto anno dello scientifico e pur amando la letteratura, scoprivo Francesco Guccini e mi colpì la lettura de "Il compagno" di Cesare Pavese.
Ero di sinistra e partecipavo ai cortei e alle assemblea ...


YunnanRisaie

Cina – Yunnan

Io non amo la Cina. Il paese, nel mio immaginario, coincide con la sgradevole  sensazione di essere stipata in un bus pieno di gente. Il bus viaggia ad una velocità pazzesca.  Io voglio scendere e suono continuamente il campanello di "richiesta fermata", ma l'autista non accenna a frenare.  E f ...


YunnanRisaie

Cina – Yunnan2

Io non amo la Cina...Vi ricordate che ve l'avevo già scritto?
Ma bisogna ammettere che di doti, questi cinesi, ne hanno parecchie....e così lo abbiamo scritto su Però di Torino.
Se avete voglia di leggerci....eccoci qui.
Leggi tutto 1
Leggi tutto 2

 


Cina: la via del tè e dei cavalli

Quando il tè era più prezioso della seta, e veniva scambiato con indomiti destrieri, un'antica strada collegava Cina e Tibet
Nel cuore montuoso del Sichuan occidentale, una foresta di bambù cela un sentiero leggendario. Soltanto 60 anni fa, quando in Asia ci si muoveva perlopiù a piedi o a do ...


HrDiario

Croazia

Ogni anno torno in Croazia. E i miei clienti strabuzzano gli occhi, mi domandano...di nuovo?....si aspettano che io faccia solo viaggi lunghissimi, disagevoli e avventurosi. Non che attraversi l'adriatico in traghetto per ripetere l'ennesima volta il mio pellegrinaggio croato.
Io invece, puntuale, o ...


Dogon: il popolo che viene dalle stelle

"Nella notte dei tempi le donne staccavano le stelle per darle ai loro bimbi. Essi le bucavano con un bastoncino e facevano poi girare queste trottole di fuoco per mostrarsi tra loro come funziona il mondo. Ma non era che un gioco." (Parole di Ogo Temmeli).
Continua...
 
 
 
 


Ecuador. Incanto Galapagos

Alla scoperta delle isole di origine vulcanica, al largo del Pacifico. Con la loro varietà di specie animali e vegetali ispirarono le teorie di Darwin. Le Islas Encatadas (Isole fatate) come le definirono i primi navigatori spagnoli, preoccupati per le correnti che vi rendevano difficoltosa la na ...


Frida1

Frida Kahlo e Diego Rivera

Frida Kahlo e Diego Rivera si videro per la prima volta nel 1922 sotto i ponteggi della Scuola nazionale preparatoria. Lui era il pittore più famoso del Messico rivoluzionario, chiamato a dipingere un murale nell'anfiteatro dell'istituto, lei una ragazzina irriverente. Sette anni dopo, Frida Kahlo ...


Pedrera

Gaudì, l’architetto della Sagrada

"Gaudì vedeva che attraverso la funzionalità si arriva alla bellezza. Egli si avvicina alla spiritualità attraverso la materialità come creazione di Dio" (Juan Bassegoda Nonell).
"L'originale consiste nel ritornare all'origine": questa è stata la risposta di Gaudì a chi gli osservava che era o ...


Genghis

Genghis Khan

«Porto gli stessi cenci e mangio lo stesso cibo dei bovari e degli stallieri. Considero il popolo come un fanciullo e tratto i soldati come fossero miei fratelli. I miei progetti sempre concordano [con la ragione]. Quando faccio il bene, ho sempre cura [degli uomini]. Quando mi servo delle miriadi ...


Camuni

Gli antichi Camuni e i siti preistorici

Le prime tracce dell'uomo in Val Camonica risalgono a diecimila anni fa, durante lo stadio climatico Pre Boreale, quando l'area era caratterizzata da una folta vegetazione di pini e betulle. I Camuni vissero in questi territori per millenni passando attraverso fasi evolutive ben documentate dagli ol ...


Gobekli

GobekliTepe: arriviamo da lì?

Gobekli Tepe (Turchia orientale). Tutto il nostro mondo è cominciato lì, 12.000 anni fa ??
Si comincia finalmente a parlare di Gobekli Tepe, l'incredibile sito archeologico in terra curda, risalente a 12.000 anni fa ! Già da molti archeologi viene definita la Stonehenge d'Asia, e i suoi monoliti ...


Himba

Il nome Himba o Ova-Himba vuol dire, infatti, “coloro che chiedono” perché, nell’ottica del pastore africano, un uomo senza vacche non può essere altro che un mendicante. E la vacca per gli Himba è qualcosa di più che una macchina per produrre proteine : è il perno intorno a cui ruota la ...


CavaliereMalta

I Cavalieri di Malta

L’Ordine di Malta è uno dei pochi Ordini nati nel Medioevo ancora attivo. E’ anche l’unico rimasto che è nello stesso tempo religioso e sovrano. Tale circostanza si deve al fatto che non tutti gli altri Ordini cavallereschi avevano la funzione ospedaliera che caratterizza l’Ordine di Malta ...


I Gorilla di Montagna

Gorilla di montagna silverbackI maschi di gorilla di montagna dominanti acquistano il pelo argenteo sul dorso a circa 13 anni, quando raggiungono l'età adulta.
Delle poche centinaia di gorilla di montagna (Gorilla beringei beringei) rimaste al mondo, più della metà (480 nel 2011) vive nelle ...


Gatto

IL GATTO NELL’ANTICO EGITTO di Beppe Fornara

.....E tra tutti gli animali che abitavano in questo grande scenario di mutazioni climatiche c'erano molti felini, razze grandi e piccole …. ma a noi interessano alcune di quelle piccole che vennero a contatto con l'uomo dapprima nel Sahara e poi lungo la Valle del Nilo e nelle Oasi.


Russian Woman

il mio est Europa

Un uomo di settant'anni. Canuto. Se ne sta di fronte a me sulla poltrona un po' logora del museo. Ha occhi di un azzurro chiarissimo. Un po' acquosi. E tante rughe su un volto che appare sconfitto. Le mani abbandonate in grembo sono affusolate, potrebbero essere quelle di un pianista. Ma quelle mani ...


Il mio Sri Lanka

I tre colori della bandiera dello Sri Lanka dicono molto, se non tutto, di quest'isola.
Il Verde, colore sacro dell'islam, celebra la minoranza musulmana. L'arancione rivela la presenza di una popolazione induista. Il Rosso infine, su cui campeggia un leone, è un inno alla popolazione buddista cin ...


SUDAFRICA

Il mio Sudafrica

L’Hostess mi controlla la carta d’imbarco e sorridendomi mi fa segno di proseguire.. alzo gli occhi.. e mi rendo conto che per la prima volta sono su un aereo vero.. quelli che si vedono nei film americani.. 3 corsie, 10 posti per ogni fila, spazzolino, coperta, cuffiette e schermino privato sul ...


Il pentolone iraniano

In fondo sono poche ore di volo da Francoforte ed i collegamenti sono frequenti come per qualsiasi grande capitale, eppure partendo per l'Iran sembra di andare dall'altra parte del mondo. Forse perché prima di partire puoi facilmente constatare come questo paese susciti un immediato senso di paura ...


Amleto

Il vero e il falso Amleto

Un posto magicamente plasmato dalla fantasia di Shakespeare è senza dubbio Kronborg, il castello tardorinascimentale nella zona detta Helsingor, le Elsinore di Amleto. Qui, sulle rive dello stretto che separa la Danimarca dalla Svezia, il luogo si è conformato così mirabilmente alla storia ambien ...


IndiaDiario2018

India di Terzani

Chi ama l’India lo sa: non si sa esattamente perchè la si ama.
E’ sporca, è povera, è infetta; a volte è bugiarda, spesso maleodorante, corrotta, impietosa e indifferente.
Eppure, una volta incontrata non se ne può fare a meno. Si soffre a starne lontani.
Ma così è l’amore: istintivo, i ...


Islanda, la terra dei geyser

Tra le isole più affascinanti del mondo non figurano solo i luoghi caldi con spiagge bianchissime, palme e sole tutto l’anno.
La realtà opposta rivela molte più sorprese di quanto ci si possa aspettare ed un’esperienza davvero straordinaria è visitare una terra che sembra dimenticata dal te ...


Itaca

Itaca di Kostantinos Kavafis

Se per Itaca volgi il tuo viaggio,
fa voti che ti sia lunga la via,
e colma di vicende e conoscenze.
Non temere i Lestrigoni e i Ciclopi
o Poseidone incollerito:
mai troverai tali mostri sulla via,
se resta il tuo pensiero alto e
squisita è l'emozione che ci tocca il cuore
e il corpo.
Né Lestrigon ...


klimt

Klimt

La Secessione viennese fu un vasto movimento culturale ed artistico che vide coinvolti architetti (Olbrich, Hoffmann e Wagner) e pittori (Klimt, Moll, Moser, Kurzweil, Roller). La Vienna in cui questi artisti si trovarono ad operare era in quel momento una delle capitali europee più raffinate e col ...


L’Arca dell’Alleanza di Axum

La terribile arma di Mosè. Un propiziatorio per parlare con Dio. L'arca nascosta in Etiopia. Tre italiani la trovano ad Axum. Ricomparirà nel giorno del giudizio.

La scena si svolge su un monte sacro dell'antico Egitto, nella penisola del Sinai, lungo un sentiero il cui passaggio è proibi ...


Akwasidae

La festa degli Ashanti: Akwasidae

Il calendario degli Ashanti del Ghana è diviso in mesi della durata di circa 40 giorni. L'inizio del mese è un importante giorno di festa chiamato Akwasidae. Nella mattina dell'Akwasidae si celebrano delle solenni cerimonie al Palazzo Reale del Re Ashanti.
Il cerimoniale segreto
Una parte del ceri ...


La Genova di De Andrè

Una casa disabitata. E' una finestra aperta sul porto di Genova, sulle navi che partono verso la Sardegna, l' America, l' Asia. Da qui, dal silenzio di una stanza vuota, inizia il viaggio alla ricerca delle parole di Fabrizio De André, che aveva scelto questo appartamento, nel cuore del porto anti ...


CristoVelato

La leggenda del Velo

Giuseppe Sanmartino, 1753.
La fama di alchimista e audace sperimentatore di Raimondo di Sangro ha fatto fiorire sul suo conto numerose leggende. Una di queste riguarda proprio il velo del Cristo di Sanmartino: da oltre duecentocinquant’anni, infatti, viaggiatori, turisti e perfino alcuni studiosi, ...


La Libia dei Tuareg

L'effetto è quello di una delle scene più famose di Apocalisp Now. Ma non siamo sugli elicotteri e sotto di noi non c'è il Mekong. I fuoristrada volano sulla sabbia del deserto, in formazione a ventaglio.
Peccato che il mangianastri dell'autista spari la consueta nenia locale e non la cavalcata ...


Lençóis Maranhenses

Viste dall'alto, le dune sembrano biancheria stesa al vento ad asciugare. E infatti questo posto si chiama Lençóis Maranhenses, "le lenzuola del Maranhão", lo stato sulla costa tropicale nel Nord-Ovest del Brasile.  È un deserto magico, una distesa a perdita d'occhio di onde di scintillante ...


Nazca

Linee Nazca

Le linee di Nazca sono dei geoglifi (disegni tracciati sul terreno) situati in un altopiano desertico che si estende per circa cinquanta chilometri. In quest'area sono presenti 13.000 linee che vanno a formare più di 800 disegni che rappresentano varie figure animali (pappagalli, condor, colibri et ...


Medioriente

Medioriente

Provate a considerare le vostre emozioni salendo verso nord. Aria tersa, pulita. Giardini curati, palazzi moderni e nuovi. Regole e cartelli. Locali asettici e lineari. Gente cordiale ma trattenuta.
Ora provate a considerare le vostre emozioni quando mettete piede in quel vasto, eterogeneo e caotico ...


Mosca è uno stato mentale

Uno stato mentale che esula dagli stereotipi comuni, quelli che si dibattono tra il considerarla un grigio e intricato cumulo di parallelepipedi fatiscenti in cui vivono uomini da anni umiliati e sfiniti da miseria, alcolismo e Comunismo, e tra l'idea di una Mosca imperiale, fatta d'aquile bicipiti ...


nam1

Namibia

L’alba africana, appena scesi dall’aereo, è gelida. Mi stringo nel pile simulando una dimestichezza con le basse temperature che in realtà non ho e guardo verso l’orizzonte. Non volevo partire, quasi come sempre, ed invece sono qui, in un’Africa che per me non è proprio Africa quanto vorr ...


NordEuropa

Nord Europa

Ma come fanno? Avete mai notato come gli europei del nord, sotto un sole cocente o sotto una pioggia devastante, vadano sempre in bici? Sembrano insensibili anche agli agenti atmosferici. Pedalano, si fermano quando è rosso, vanno avanti al loro turno. E se, sulla liscia e pulita pista ciclabile ch ...


Oriente

Oriente

Se chiudo gli occhi sento ancora sotto i polpastrelli la carta di riso, ruvida e gibbosa. Umidità e calore, aria mista a smog, sapori dolciastri di fiori un po’ marci, fumo di pipe ad acqua. Tengo ancora gli occhi chiusi. Una musica persistente. Non mi sembra piacevole, ma per un po’ mi incanta ...


PALERMO: “fast food” dal gusto forte

Dalla Vucciria e Ballarò si estende il regno dei cuochi di strada. Qui si mantengono vive usanze gastronomiche secolari. E si assapora l'anima piu' autentica della città.
 Avete mai visto un cuoco ambulante?  Se Siete stati  a Palermo sicuramente si. Qui, da sempre, si cucina e si mangia anche ...


Piramidi a Sarajevo?

Questa piccola cittadina a poco meno di 30 km da Sarajevo è stato un noto insediamento neolitico. Il centro abitato accrebbe nel medioevo, diventando la capitale del regno bosniaco di re Tvrtko I e uno dei principali centri della chiesa bosniaca, a torto associata agli eretici bogomili. Con la ...


sherlock

Sherlock Holmes e la globalizzazione

Sherlock Holmes si iniettava droga nel braccio sinistro tre volte al giorno, alternando morfina e cocaina. Lo faceva con una siringa ipodermica che teneva in un astuccio di marocchino e sul suo braccio nodoso si potevano scorgere innumerevoli "buchi". Il suo amico e compagno di avventure, John H. Wa ...


SiciliaDolci

Sicilia: dolce da leggere

La Sicilia ha il privilegio di aver dato i natali a scrittori e letterati famosi in tutto il mondo, penne che hanno saputo raccontare l’ Isola  inneggiando alle meraviglie che la caratterizzano e denunciando in maniera sprezzante i malfatti che la lacerano.  Nelle  numerosi narrazioni sulla Sic ...


Sri Lanka

Riordino le idee su questo viaggio e mi accorgo che tante immagini, suoni, profumi, paesaggi lo hanno affollato, accavallandosi in un'alternanza continua densa di colori e sapori.
Cibo speziato, caldo afoso, una natura che sembra escludere l'attività umana, esaltante ed al contempo inviolabile, un ...


Presepe

Storia del presepe

Nel '700 il presepio napoletano visse la sua stagione d'oro. Uscì dalle chiese dove era stato oggetto di devozione religiosa, per entrare nelle case dell'aristocrazia e divenire oggetto di un culto ben più frivolo e mondano.   Il presepe assume una sua configurazione ben precisa: le figure sono ...


Meridiana

Storia delle meridiane

Il sorgere e il tramontare del sole indicavano all'uomo primitivo solo l'avvicendarsi del giorno e della notte. Poi qualcuno osservò il gioco delle lunghe ombre che, al sorgere, spostandosi lentamente diventavano sempre più corte fino al culminare del sole a mezzogiorno, e poi tornavano ad allunga ...


HKG

Storia di Hong Kong

Hong Kong ha una storia relativamente recente. All'inizio dell'ultima dinastia cinese, l'impero Qing (1644-1911), Hong Kong era una semplice ma gia fertile isola di pescatori a sud dell'immenso Impero Cinese. Durante il sedicesimo secolo la Gran Bretagna aveva gia fiutato l'importanza di quel porto, ...


Sudamerica

SUDAMERICA

Da lontano le chiese Sudamericane sono tutte uguali. Almeno ai miei occhi profani. Ma queste linee nette, pulite, che si stagliano contro questi cieli tersi senza una nube, rasentano il commovente. Mura bianche, a volte ocra. Due campanili, scalinate gremite di donne con ceste, bambini, scialli, pon ...


Svizzera, il trenino delle montagne

Svizzera, il trenino che sfida le montagne
I passeggeri in partenza da Tirano lo possono constatare sin dai primi minuti: quello del Bernina non è un treno come gli altri.


Appena uscito dalla stazione del comune valtellinese, il treno lascia la linea ferrata per immettersi nel traffico ...


Signorini

Telemaco Signorini

Telemaco Signorini e la pittura in Europa
Sarà un Signorini artista decisamente internazionale quello che emergerà dalla grande mostra "Telemaco Signorini e la pittura in Europa" in programma a Palazzo Zabarella a partire dal 19 settembre 2009.
La Fondazione Bano e la Fondazione Antonveneta, che ...


Transiberiana

8 Volte. Ho fatto il viaggio da Mosca a Vladivostok 8 lunghissime volte. Ed ognuna di queste 8 volte mi sono ritrovata a domandarmi che cosa ci facessi io lì, su un treno fatiscente, in mezzo al nulla, a bere birra calda e mangiare salame risalente probabilmente ai tempi della guerra. Poi però fa ...


UgandaDiario

Uganda

Tra i tanti sogni che periodicamente rincorro, c'erano i gorilla di montagna. Rappresentavano nel mio immaginario la quintessenza del non contaminato, del reduce. Braccati per anni, cacciati, quasi sterminati, grazie ad un progetto volto alla loro salvaguardia, ora erano nuovamente una specie attiva ...


Una giornata con Montalbano

I luoghi del commissario Montalbano sono quelli della Sicilia meridionale con i suoi paesini bianchi, i quartieri arabi, le chiese barocche, i palazzi storici, le meravigliose ville, le templi antichi. E' la Sicilia degli spazi aperti, della natura selvaggia, del vento e delle spiagge lunghe e sabb ...


Uzbekistan, nella terra di Tamerlano

Qui "il cuore perduto dell'Asia" pulsa ancora.
Un cuore pulsante in uno spazio senza confini, dove le sabbie si sciolgono in un cielo latteo, dove i fiumi si prosciugano in valli disperate e aride, dove la gente ride, balla e si veste di mille colori sfidando il nulla che avanza da ogni confine.

D ...