L’ uomo di Budapest. The Unburied Man

Regia: Marta Mészaros
Interpreti: Jan Nowicki, Gyorgy Cserhalmi, Marianna Moór, Lili Horvath, Jan Frycz
Paese: Ungheria; Slovacchia; Polonia
Anno: 2004
La storia di Imre Nagy, primo ministro e sostenitore della democrazia multipartitica, il primo leader comunista che divenne simbolo della rivoluzione nazionale. Quando le truppe iniziarono l'assedio di Budapest il 4 novembre 1956, Nagy accetta asilo dall'ambasciata yugoslava ma viene poi rapito per essere portato in Romania e vivere liberamente. Nel 1957 Nagy viene però riportato in Ungheria, imprigionato in condizioni disumane per 14 mesi e sottoposto a interrogatori estenuanti. Il film è basato sul diario di Nagy, sulle memorie di sua figlia e su documenti originali.