Le armi ed i sogni

18 maggio 1565, 193 imbarcazioni al comando del pirata ottomano Dragut muovono all'assedio di Malta, difesa da seicento cavalieri e circa novemila uomini. A bordo di una di queste navi c'è anche una donna, la sapiente Firuzè, figlia del governatore di Damasco. Naufragata sull'isoletta di Gozo, sarà scoperta da un cavaliere italiano e la guerra tra turchi e cristiani proseguirà tra un uomo guerriero e una donna sapiente, tra la spada dell'occidente e il velo dell'Islam.

Autore: Patrizia Carrano
Titolo: Le Armi e gli amori
Editore: RIZZOLI
Collana: NARRATIVA ITALIANA
Pagine: 294
Prezzo: 16,00 euro
Anno prima edizione: 2003