Le Madonne dell’hermitage – Dean

Lemadonnedellhermitage Leningrado, 1941. I nazisti stringono d'assedio la città, ridotta alla fame e terrorizzata dai bombardamenti.

Marina è molto giovane, e il suo lavoro consiste nell'accompagnare i visitatori all'interno del museo dell'Ermitage, spiegare loro i quadri, parlare dei pittori che li hanno dipinti. Il suo amore per l'arte e la bellezza non conosce confini. È un romanzo incantatore, Le madonne dell'Ermitage, sia nelle pagine che rievocano in bianco e nero il primo terribile inverno di Leningrado assediata, sia in quelle in cui i quadri sembrano animarsi nelle parole di Marina che rivive i suoi giorni di guida turistica- visi di madonne e bambini, gentiluomini e nobildonne, tripudi di cibo e frutta nelle nature morte, nutrimento fantastico per occhi affamati. E se ci coglie la malinconia nel leggere dell'inesorabile decadimento mentale della protagonista, questa viene fugata dalle visite nel "castello della memoria" - e quanto è strano che si possa ricordare anche quello che si vorrebbe dimenticare.


Titolo    Le madonne dell'Ermitage
Autore    Dean Debra
Prezzo    € 14,90
Dati    2006, 239 p., brossura
Traduttore    Castagnone M. G.
Editore    Piemme