LO SCIAMANESIMO

Sciamanesimo

La visione sciamanica, riscontrabile in quasi tutte le tradizioni umane più ancestrali, individua tre realtà coesistenti o “regni”:

Il Regno Superiore, associato al cielo e oltre il cielo, popolato di varie entità.

Il Regno di Mezzo, ove vive l’umanità con gli altri esseri viventi.

Il Regno Inferiore o sotterraneo e/o il mondo sotto l’acqua (fiumi, laghi, mari) anche questo abitato da spiriti.

Unisce queste realtà un’asse verticale definito (sia nelle culture animistiche sia più tardi anche in varie religioni) “l’Asse del Mondo o Albero Cosmico”. Questa “visione dei Regni” è stata poi fatta propria da culture e civiltà evolutesi in seguito, quali i Celti, i Germani, i Maya (solo per citarne alcuni tra i più conosciuti), mentre in altre si è modificata. Mentre la “Realtà” è l’intreccio tra la dimensione della veglia e quella del sogno. Circondano i tre Regni gli Spiriti delle Quattro direzioni del mondo che, nel loro eterno movimento, completano la “Realtà”. I “poteri “ dello sciamano gli permettono di “passare” da un regno all’altro e muoversi agevolmente anche nel mondo del sogno, oltre che della veglia; gli Sciamani interagiscono quindi con i tre mondi e gli spiriti che li abitano.

DOCUMENTO APPROFONDIMENTO