MALESIA

La splendida Malesia è una meta turistica in rapida ascesa: nel cuore dell’Asia Meridionale, il territorio di questo paese da secoli crocevia di rotte commerciali è ancora oggi in larga parte ricoperto da fitte giungle tropicali che ospitano un’incredibile varietà di forme di vita; alla natura selvaggia e in molti luoghi ancora incontaminata della penisola e della porzione malese dell’Isola di Borneo, fa da contrappeso lo skyline futuristico e l’intricato tessuto urbano della città di Kuala Lumpur, uno dei più importanti poli economici della regione.

Passaporto e visti 

Passaporto con validità residua di almeno 6 mesi oltre la data di rientro. Non si necessita visto.

Fuso orario 

Malesia peninsulare 7 ore avanti rispetto all`orario del meridiano di Greenwich (6 ore avanti rispetto all`Italia - 5 con l`ora legale); Sabah e Sarawak 8 ore avanti rispetto all’orario del meridiano di Greenwich (7 ore avanti rispetto all’Italia - 6 con l’ora legale)

Moneta locale 

1 € = 4,7 Dollari Malaysiani (MYR)

Carte di credito :
Accettate tutte le principali carte (VISA, Mastercard, Diners, Citibank, American Express). Sportelli bancomat largamente disponibili.

Clima :
Caldo-umido e afoso tutto l'anno. Il periodo migliore per visitare il Paese va da inizio giugno a fine settembre, quando è poco piovoso e soleggiato. Le tartarughe di mare depongono le loro uova sulla costa orientale tra maggio e settembre. Si sconsigliano, di contro, le regioni orientali nei mesi di dicembre, gennaio e febbraio, che presentano piogge torrenziali che rendono particolarmente difficoltose le comunicazioni. Le precipitazioni sono spesso notturne e mattutine, mentre a Kuala Lumpur cadono nel pomeriggio.

Elettricità :
240V 50Hz. Spine di tipo G (inglese a 3 poli). Munirsi di adattatore

Salute :
Vaccinazioni obbligatorie: nessuna. Raccomandazioni: non assumere acqua corrente e non bere latte e bevande di produzione locale evitando di aggiungere il ghiaccio; adottare le massime misure precauzionali igienico-sanitarie; scegliere gli alimenti con la massima attenzione. Sbucciare la frutta.

Cosa mettere in valigia :
Abbigliamento pratico e sportivo, in cotone e preferibilmente vestiti che coprano le spalle, le braccia e il petto e pantaloni lunghi, sia per osservanza dei costumi locali (in alcuni luoghi non vi lasciano entrare se l'abbigliamento non è dignitoso), sia per proteggersi dal sole e dagli insetti, k-way; cappellino, occhiali da sole e creme protettive, scarponcini da trekking e/o scarpe sportive con suola antiscivolo, sandali, coltellino multiuso, borraccia, torcia, collirio, repellenti per zanzare; farmaci di uso personale.