Ritratti di Praga – Banville

Ritratti_di_Praga «Molto si è scritto sulla bellezza di Praga, ma non sono certo che 'bellezza' sia la parola che si confà a questa misteriosa, caotica, fantastica, assurda città sulla Moldava...»

Così appare Praga agli occhi e alla memoria di John Banville. Dal suo primo soggiorno nella città boema, nei mesi più bui della Guerra fredda, fino ai più recenti viaggi di questi anni, John Banville racconta una Praga misteriosa e intrigante, da sempre covo di maghi, alchimisti e scrutatori di stelle. Una città che nel corso dei secoli è stata ripetutamente assediata e violentata, vittima di guerre e calamità naturali prima, poi dell'oppressione del regime comunista sovietico e infine, dopo il 1989, oggetto di una spaventosa invasione turistica, che ne ha messo a dura prova la capacità di sopravvivenza. Eppure Praga e il suo fascino resistono, la sua magia non è morta e vibra con tutta la sua forza nelle pagine che la raccontano.

Titolo: Ritratti di Praga
Autore: Banville John
Prezzo: € 13,00
Dati: 2005, 208 p., brossura
Traduttore: Dallatorre M.
Editore: Guanda  (collana Quaderni della Fenice)