Shalom fratello arabo – Nathan Susan

shalom_fratello_arabo_israeleStraordinario dovumento che testimonia l'esperienza unica di una donna ebrea fra 25.00 arabi. Il libro in partte diario e in parte monito al moderto stato di Israele, offre una prospettiva unica sulla vita degli arabi nel paese.

"Il cerchio da spezzare non è quello della violenza, bensì quello delle bugie che noi ebrei ci raccontiamo per convincerci di avere da duemila anni un diritto di proprietà su questa terra." Questa coraggiosa affermazione è il credo che ha spinto l'autrice, nata in Inghilterra da un'importante famiglia ebrea sionista, ad abbandonare Tel Aviv - dove si era trasferita dopo aver lasciato l'Europa - per vivere a Tamra, una cittadina a maggioranza araba. Una scelta che le ha confermato l'intento esplicito di Israele di scoraggiare ogni integrazione pacifica tra i due popoli e reprimere i palestinesi. Ma per Susan Nathan arabi ed ebrei, figli della stessa terra, possono e devono imparare a convivere in armonia: un obiettivo realizzabile se "ciascuno riconosce se stesso nell'altro"