Storia delle meridiane

Il sorgere e il tramontare del sole indicavano all'uomo primitivo solo l'avvicendarsi del giorno e della notte. Poi qualcuno osservò il gioco delle lunghe ombre che, al sorgere, spostandosi lentamente diventavano sempre più corte fino al culminare del sole a mezzogiorno, e poi tornavano ad allungarsi sino al tramonto. Questo fenomeno suggerì a qualcun altro di misurare il trascorrere del tempo con un rozzo bastone infisso nel terreno che, proiettando un'ombra, dette origine al primo rudimentale orologio solare.

Continua a leggere....