Non solo viaggi

03/10/2018 - 08/10/2018

PETRA & WADI RUM. GIORDANIA: Tesori Nabatei - ESAURITO

Poche sono le parole che il viaggiatore si trova in bocca di fronte a questi paesaggi. Mastica un rumoroso silenzio, fatto di dense notti stellate, torridi deserti della consistenza del borotalco, immagini lontane di popoli antichi, persi nella memoria storica. Storia però che è rimasta impressa nelle rocce, intagliata insieme ai capitelli delle facciate dei templi di Petra, forgiata dalla sapiente ed insistente mano del vento e delle piogge contro pareti di arenaria. Ocra e porpora. Marrone scuro e senape. Un alternarsi continuo di venature, persistenti come le popolazioni che a lungo hanno abitato questi anfratti. Tenaci come tenace è la storia dell’esistenza dell’uomo in questi luoghi, un’esistenza incuneata nella durezza del deserto e nell’inospitalità di una natura avara di acqua e di vita.Eppure qui una civiltà è nata ed è prosperata e la testimonianza che ci ha lasciato abbaglia ed ammutolisce.

Tempo massimo di prenotazione 27 luglio 2018

 

Vai al dettaglio
12/10/2018 - 24/10/2018

ARGENTINA: Da Buenos Aires fino alla Fin del Mundo - ESAURITO

Una natura stupefacente ed in continua evoluzione. Uno dei sistemi faunistici più ricchi e sorprendenti del sud America. Da Buenos Aires scenderemo alla Peninsula Valdes per avvistare balene e pinguini e raggiungere quindi la parte più australe del paese con i meravigliosi paesaggi di Ushuaia e del canale Beagle. Risaliremo quindi per godere dello spettacolo prodigioso del Perito Moreno con navigazione sul Lago Argentino e la vista fantastica del ghiacciaio Upsala. In ultimo, le atmosfere tropicali delle cascate Iguazù, vero e proprio prodigio della natura. Un viaggio per chi ama spazi senza confini e senso di libertà accompagnati dalle note suadenti dei tanghi immortali di Gardel.

Tempo massimo di prenotazione 29 Giugno 2018

Vai al dettaglio
12/10/2018

IL GENIO DI LEONARDO - ESAURITO

Cenacolo Vinciano, Santa Maria delle Grazie e Galleria di Leonardo al Museo della Scienza e della Tecnologia

Vai al dettaglio
19/10/2018

BORDELLI E CORTIGIANE

Una donna è considerata facile se ha la stessa moralità di un uomo. Sarà vero?

Lo scopriremo durante questo curioso itinerario

Il tema del nostro tour è senza dubbio particolare: sesso, bordelli e cortigiane in città.

Si parlerà degli usi e dei costumi, delle cose che si potevano fare e di quelle proibite. Ad esempio, in epoca romana baciarsi in pubblico era disdicevole e questa morale rimase fino alla prima foto in bianco e nero del 1940, nella quale una ragazza americana bacia un soldato. Foto entrata nella storia..

Si cercherà di capire come la morale sia cambiata nella storia, situazioni normali del passato oggi verrebbero considerate fuori luogo: si pensi alla Festa Floralia, che ogni anno, il 28 di Aprile, vedeva tante donne, dentro il Circo Massimo, sfilare nude, dal tramonto all’alba, per tre giorni consecutivi, in onore della Dea Flora…

Prenotazioni fino ad esaurimento posti (massimo 25 persone)

Vai al dettaglio
08/11/2018 - 18/11/2018

EGITTO: nella terra "dei milioni di anni" - ESAURITO

“L’Egitto – scriveva lo storico greco Erodoto – è un dono del Nilo”. Senza questo fiume infatti la vita in queste lande desolate sarebbe impossibile. È la presenza del fiume che rende abitabile il deserto, creando una fascia di terra fertile, lungo le sue rive, che permette la vita di queste antiche genti. E il fascino di questa terra, divisa da un netto confine tra la vita lussureggiante delle terre fertili e sapientemente coltivate e l’estensione, a perdita d’occhio, di un deserto multiforme, si dispiega attraverso le spettacolari testimonianze della civiltà più vitale e duratura di tutta la storia umana. Un percorso tracciato nel grandioso affresco del “Mondo dei Faraoni”: straordinarie ed imponenti testimonianze di potenza e piccole cose di tutti i giorni, sulle rive di un fiume che era anche un dio.

Tempo massimo di prenotazione 20 aprile 2018

Vai al dettaglio
13/11/2018 - 27/11/2018

RAJASTAN, AGRA, VARANASI & FESTIVAL DI PUSHKAR

Colori, sorrisi, profumi e odori. Città caotiche e paradisi sconfinati.. questa è l’India, con le sue mille contraddizioni. Il nostro tour è organizzato in occasione dell’annuale festival di Pushkar nella notte di plenilunio del mese lunare di Kartik. Un’occasione questa per visitare la regione del Rajastan terra dei Maharaja , adagiato tra la catena delle montagne Aravali, una delle più antiche catene montuose del mondo e le dune sabbiose del Great Indian Desert, unico deserto del subcontinente. Sulle rive del fiume Yamuna , ad Agra, ammireremo il Taj Mahal , una delle sette Meraviglie del Mondo mentre a Varanasi potremo passeggiare lungo i ghat sul fiume Gange per incontrare il cuore spirituale dell’induismo.

Tempo massimo di prenotazione 3 agosto 2018

Vai al dettaglio
14/11/2018 - 23/11/2018

ETIOPIA: La Rotta Storica

Se esistono al mondo luoghi dove l’anima può espandersi e seguire le ombre di orizzonti languidi e le tracce di una storia quasi biblica, questo luogo potrebbe essere l’Etiopia. Un posto dove prima di tutto si percepisce una sorta di destino storico ineluttabile. Una sicurezza che traspare dalla fierezza degli sguardi dei suoi abitanti, dai portamenti eretti, dall’eleganza delle semplici vesti in cui si avvolgono. Una sorta di consapevolezza di avere avuto un ruolo importante nel fluire della storia e degli eventi. Un’energia che si sprigiona in una natura struggente, nelle nascoste forme di fantastiche Chiese rupestri, in castelli custodi di passioni e lotte per il potere. In Etiopia si fonde la forza indomita del continente africano, con le scritture bibliche. La storia con la leggenda. L’architettura con un paesaggio di eccezionale bellezza.

Tempo massimo di prenotazione 14 agosto 2018

 

Vai al dettaglio
23/11/2018 - 02/12/2018

ETIOPIA - DANCALIA: preparatevi a grandi emozioni! - ESAURITO

Un viaggio non per tutti. Perché certe emozioni sono per pochi. Per quelli che sono disposti, pur di raggiungerle, a scendere a compromessi, faticare un po’, lasciando da parte le comodità almeno una volta. Un viaggio in una terra davvero dura, dove l’uomo appare quasi fuori luogo, perché difficile immaginarne la vita in certe condizioni. Eppure… In queste lande etiopi, al confine con l’Eritrea, l’uomo e le sue bestie, conducono dalla notte dei tempi una vita tribolata e di stenti. Ma ciò non impedisce agli Afar di relazionarsi con i visitatori elargendo sorrisi e gesti generosi, mostrando una terra che ha del fantastico. A partire dai mille cangianti colori della piana di Dallol, dove uno strano vulcano emette sale ed acidi, tra geyser, sorgenti calde e montagne di zolfo. Un paesaggio unico al mondo, incredibile per forme e colori. E poi il vulcano Erta Ale, il cui magma incandescente dalle viscere della terra si riversa a 1200 gradi in un grande e profondo cratere. Vederlo a pochi metri di distanza è una sensazione fortissima. E ancora carovane interminabili di uomini e cammelli, in cammino per giorni, per trasportare lastroni di sale estratti dalla dura terra con fatiche e sforzi sovrumani.

Un viaggio scomodo, sicuramente, ma che ripagherà della fatica con emozioni davvero indescrivibili.

Tempo massimo di prenotazione 24 agosto 2018

Vai al dettaglio

01/12/2018 - 09/12/2018

MAURITIUS: l'isola Paradiso dell'Oceano Indiano

Niente mercatini di Natale in questo viaggio. Solo sabbia bianca in cui affondare i piedi, sole caldo sotto cui rilassarsi, barriere coralline da esplorare, acque cristalline in cui nuotare. Questa è Mauritius, con la sua capitale, Port Louis ed i suoi giardini botanici ricchi di specie tropicali. Con gli zuccherifici e la produzione del Rum. Con il Parco Nazionale Black River Gorges, preziosa foresta endemica. Tutto questo a portata di mano alloggiando in un hotel da favola, circondati dal calore e dai sorrisi dell’esuberante popolazione isolana.

Tempo massimo di prenotazione 7 settembre 2018

Vai al dettaglio
06/12/2018 - 10/12/2018

AMBURGO, BREMA & LUBECCA - ESAURITO

Il fascino impalpabile di città sull’acqua, l’atmosfera culturale del Nord Europa, i centri storici tutelati dall’Unesco con l’antico tracciato pedonale, i porti ancora oggi brulicanti di traffici, la fitta rete dei canali ed i segni di un glorioso passato. Una tradizione florida coniugata con un presente dinamico sempre proteso a nuove sfide future. Il tutto nella più rigorosa tradizione nordica natalizia, ricca di luci, musica e dolci leccornie.

Tempo massimo di prenotazione 3 settembre 2018

Vai al dettaglio
18/01/2019 - 29/01/2019

CUBA: eroi e rivoluzioni a ritmo di salsa

Chiudi gli occhi. Cuba si può percepire dai suoni, dagli odori, dalle musiche che non ti abbandonano mai. Cuba è un caleidoscopio di storie, personaggi, leggende e verità assolute. Un chiaro-scuro continuo dove, come su un palcoscenico, si alternano sfondi, intrisi di avvenimenti storici, vita quotidiana, aspettative, ritmi e tanto rum. A volte non si capisce bene dove la realtà finisca per lasciare spazio alla fantasia. A volte i ritmi sono esasperanti. Ma che importanza ha, in fondo, se si è immersi nelle vicende dell’isola più appassionante ed appassionata dei Caraibi? Percorrendo le orme di grandi rivoluzionari, in città dalle splendide architetture coloniali, dove stilosi e decadenti palazzi colori pastello, balconate arrugginite ma ricamate come merletti e cortili da mille e una notte, fanno da contorno alla vita di una popolazione che ha dell’incredibile. Si partirà dalla capitale, l’Havana, meravigliosa nella sua decadenza, per scendere verso sud ed immergersi nella vita quotidiana di cittadine come Trinidad, Camaguey e Cienfuegos, cristallizzate nel tempo e nella storia. Per giungere fino a Santiago, simbolo di eroi, ideali e rivoluzioni. Ultimi due giorni per decantare emozioni e ricordi, su una delle più belle spiagge di Cuba: Cayo Ensenachos.

Tempo massimo di prenotazione 26 ottobre 2018 

Vai al dettaglio
26/01/2019 - 09/02/2019

INDIA DEL SUD: Kerala, Tamil Nadu e Karnataka

“Chi ama l’India lo sa: non si sa esattamente perché la si ama. È sporca, è povera, è infetta; a volte è ladra e bugiarda, spesso maleodorante, corrotta, impietosa e indifferente. Eppure, una volta incontrata non se ne può fare a meno.”

Terzani

Tempo massimo di prenotazione 15 ottobre 2018 

                                                                                                                                                                 

Vai al dettaglio
08/02/2019 - 22/02/2019

MESSICO & GUATEMALA

Rari i viaggi in grado di unire archeologia e tradizione, atmosfere e popoli, spettacolari paesaggi e paesini così ricchi di storia e passato coloniale. Questo viaggio intende essere un assaggio di tutto questo, per dare al visitatore non solo mere narrazioni di popoli estinti e passati, ma anche uno scorcio vivido e appassionato di popolazioni dall’animo semplice e dalle tradizioni radicate profondamente in una cultura accattivante e ricca come quella centro americana.

Il viaggio prenderà spunto da Città del Messico, con lo splendido Museo di Antropologia ed il vicino sito Azteco di Teotihuacan per poi scendere nel cuore del paese, il Chiapas, e visitare le splendide cittadine coloniali di San Cristobal de Las Casas, San Juan Chamula e Zinacantan. Si entrerà via terra in Guatemala. Vedremo Antigua Guatemala, il coloratissimo mercato di Chichicastenango e lo stupefacente sito Maya di Tikal. Via terra, o meglio, via fiume, attraversando l’Usumachinta che segna il confine fra i due paesi, rientreremo in Messico per visitare il poco conosciuto sito di Yaxchilan, immerso nel silenzio della foresta e proseguire quindi lungo la penisola dello Yucatan, con i famosi siti Maya di Chichen Itza, Palenque e Uxmal. Un tocco di mar Caraibico sulla Riviera Maya segnerà la fine del nostro viaggio.

Tempo massimo di prenotazione 8 novembre 2018

Vai al dettaglio
08/02/2019 - 15/02/2019

RUSSIA DELL'ESTREMO NORD: dentro un romanzo di Pasternak

In treno da Mosca a Murmansk, nell’estremo nord della Russia. Un viaggio che sa di nostalgia e di vecchi romanzi russi. Da una calda e comoda cuccetta di treno sarà affascinante osservare i maestosi ed infiniti paesaggi della Grande Madre Russia scorrere cristallizzati fuori dal finestrino. Villaggi addormentati nel torpore dell’inverno nordico, boschi e laghi, pianure immense i cui confini si stemperano in un orizzonte indefinito misto a cielo. Un viaggio di grande pathos che permetterà, con un po’ di fortuna, di godere delle fantastiche luci dell’aurora boreale che a queste latitudini offrono, in pieno inverno, spettacoli di grande suggestione.

Tempo massimo di prenotazione 21 ottobre 2018

Vai al dettaglio
09/03/2019 - 19/03/2019

GALAPAGOS: Le isole amate da Darwin

Se tutta la natura si riconduce ad un’unità, qui sembra esserci il tassello finale in cui tutto rientra, coincide, trova una motivazione e spiegazione. Qui, dove l’uomo pare un “di più” rispetto alle variegate specie faunistiche, la natura sembra dilatarsi in un infinito evolvere. Paesaggi da inizio (o fine) del mondo, distese laviche che scivolano lascive in un mare cristallino, granchi rossi come il fuoco che scorribandano su spiagge nere come la pece, leoni di mare che si tuffano da scogliere strinate dal bianco guano di uccelli improbabili (le sule dai piedi ora blu, ora rosa). Un mondo degno di un quadro espressionista, pieno di paradossi, ma solo apparenti. Qui tutti convivono, uno accanto l’altro. Non direi in pace…ma forse seguendo l’ordine naturale delle cose, dove si uccide per mangiare, si ruba per sopravvivere. Concetti logici a cui la specie umana a volte, sembra volersi considerare esente.

Tempo massimo di prenotazione 30 settembre 2018

Vai al dettaglio
12/03/2019 - 23/03/2019

BHUTAN & NEPAL: Piccoli mondi himalayani

Due piccoli mondi himalayani. Scrigni poco avvezzi al turismo e custodi di grandi ricchezze. Atmosfere da assaporare lasciandosi trasportare dai ritmi ipnotici dei monaci e dei mantra. Un oriente che non condivide la nostra corsa all’esteriorità, ma mantiene intatto, nel suo stile di vita, un’ancestrale fiducia nella giustizia delle leggi che governano il mondo. Una certezza interiore, radicata ed esaltata nei gesti e nei rituali, che questa vita sia una delle tante, pronta a ributtarsi in una nuova esistenza e poi in un’altra ancora, in un circolo di rinascite a cui non si sfugge, e quindi si accetta.

Si visiterà la splendida valle di Kathmandu, con i suoi edifici medievali ed i suoi indimenticabili abitanti. E si entrerà in Bhutan in occasione di una delle tante meravigliose feste che da sempre segnano le stagioni e la quotidianità dei monasteri, dei monaci e dei suoi abitanti, che accolgono queste ricorrenze religiose taluni, i più anziani, con devozione e referenza, altri, più giovani, come un’occasione per festeggiare, socializzare e divertirsi. E per noi viaggiatori dell’occidente sarà un’ esperienza fantastica da regalarsi prima o poi nella vita e da conservarsi nella memoria per sempre. Sarà un ricordo a cui attingere una volta rientrati, con nostalgia e inaspettata riflessione.

Tempo massimo di prenotazione 5 ottobre 2019

Vai al dettaglio
20/03/2019 - 31/03/2019

OMAN DEL SUD: Il deserto del Rub Al Khali

Sabbia. Infinita sabbia a perdita d’occhio. Dune policrome che cambiano tinta al capriccioso disegno delle nuvole in cielo. Creste stellate che si ricompongono con il favore dei venti in mille nuove e poliedriche forme. Nottate cristalline in cui le stelle bucano nitide il manto del cielo come piccoli occhi infiniti. E poi ancora palmeti, oasi verdi inaspettate sommerse da altra sabbia. Il motore della jeep come solo compagno acustico nelle traversate diurne. Un mondo che solo apparentemente è immobile e arido. Pullula di vita, di acque sommerse, di fonti inaspettate. Infine dopo tanti deserti e montagne, si approda alla costa, dove un mare turchino si frange su scogliere di bianco calcare.

Termine massimo di prenotazione 12 novembre 2018

Vai al dettaglio

22/03/2019

1630. LA PESTE A TORINO

Nel 1630 il Nord Italia fu messo in ginocchio da una violenta ondata di peste, la stessa descritta in modo eccellente da Alessandro Manzoni nel celebre romanzo “I Promessi Sposi”. Il racconto manzoniano, croce e delizia di generazioni di studenti, è ambientato in buona parte a Milano, perciò la peste del 1630 viene collegata soprattutto a questa città. Ma il morbo infettò anche Torino e fu devastante! Torino si trasformò in una città-lazzaretto popolata soltanto da ammalati infetti e cadaveri insepolti. Pochi furono i coraggiosi che rimasero a fronteggiare l’emergenza. Tra questi, il sindaco Bellezia e il medico Fiochetto, autore del “Trattato della peste, et pestifero contagio di Torino”. Questo tour, ideato e condotto da La Civetta di Torino, vi porterà alla scoperta delle testimonianze della nefasta calamità che ancora oggi si trovano nascoste nel centro storico, tra vecchie chiese e antiche spezierie.

Prenotazione fino ad esaurimento posti (massimo 30 persone)

Vai al dettaglio
06/04/2019

IL CIMITERO MONUMENTALE DI TORINO TRA CURIOSITA’ E PERSONAGGI ILLUSTRI

Visitare un cimitero? E perché mai? Sono in molti a porsi queste domande. Trascorrere del tempo passeggiando per i viali del cimitero soffermandosi a leggere un’antica epigrafe o ad osservare una fotografia in bianco e nero è una pratica considerata piuttosto insolita dalla maggior parte delle persone. Spesso il cimitero è sentito come un luogo negativo, che si tende ad allontanare perché mette in contatto con il pensiero della morte e con il sentimento del dolore. Eppure il cimitero è un luogo estremamente comunicativo, attraverso il quale si possono scoprire tante cose. Scrigno di tesori storico-artistici, custodisce memorie collettive e individuali di grande importanza, che è necessario tramandare alle generazioni future. Questo tour, ideato e condotto da La Civetta di Torino, vi farà conoscere la storia del cimitero principale della città, entrato in attività nel 1829. Attraverso la visita dei settori storici, scoprirete tante curiosità, dal sarcofago egizio alla “tomba dij rat”, e le tombe dei personaggi più famosi, da Silvio Pellico a Fred Buscaglione. Un percorso dedicato a chi non conosce ancora le meraviglie del cimitero più importante di Torino, vero e proprio “museo a cielo aperto”.

Prenotazione fino ad esaurimento posti (massimo 30 persone)

Vai al dettaglio
20/04/2019 - 01/05/2019

ARGENTINA DEL NORD: esclusivamente per chi osa

Un viaggio in compagnia di se stessi. Prima di tutto. Attraversando uno dei luoghi più desolati ed affascinanti del nostro pianeta. Un cammino tra deserti e saline dai colori mutevoli ed insoliti. Accompagnati da orizzonti incredibili, a volte battuti da un vento incessante. Un vento che riscopre, asciugando ed inaridendo tutto, il concetto più puro di bellezza. Un momento da ricordare, in cui anche l’anima del viaggiatore sarà come purificata, ripulita da orpelli, avvicinata all’essenza della vita nella sua immensità e purezza. Nella sua potenza e caducità. Cieli tersi, saline di un bianco accecante, montagne striate di mille colori. Paiono incredibili in fotografia. Paiono incredibili, vi assicuriamo, ancor di più dal vero.

Tempo massimo di prenotazione 21 dicembre 2018 

Vai al dettaglio
20/04/2019 - 03/05/2019

GIAPPONE: alla scoperta di un nuovo Mondo.

Molto lontano da noi, in tutti i sensi. Il Giappone è la terra dei grandi contrasti. Delle tradizioni più ortodosse affiancate alle eccentricità meno immaginabili. Templi e grattacieli, caos cittadino e parchi magnifici dove regna silenzio e pace. Kimono e ragazze in minigonne coloratissime, incensi e ristoranti fushion di altissimo livello- Una storia importante, pressante, incisa quasi a fuoco sulle coscienze di un popolo fiero e nazionalista, capace di grandi innovazioni ma ancora ancestralmente legato a giochi di classe e schemi sociali. Prima di tutto il Giappone vi colpirà per la sua società. Districarsi tra tutti i dettami, i ruoli, gli inchini, le aspettative, le frustrazioni di questa gente sarà affascinante ed a volte avrà dell’incredibile., Quale che sia l’idea che il viaggiatore ha del Giappone, essa troverà una corrispondenza nella realtà sfaccettata di questo Paese. L’itinerario che Vi proponiamo, oltre all’aspetto classico del tour volto a conoscere alcuni dei luoghi più significativi , vuole anche avvicinare il viaggiatore a quella che è la civiltà giapponese in tutti i suoi aspetti più intimi.

Tempo massimo di prenotazione giovedì 15 febbraio 2019

Vai al dettaglio
21/04/2019 - 01/05/2019

PORTOGALLO & SANTIAGO DE COMPOSTELA

Colori, musiche ed architetture di un paese che vi stupirà per la varietà e le mille sfaccettature con cui sa proporsi. Dalle allegre facciate ricoperte di azulejos, ai claustri silenziosi dei conventi, fino alle note nostalgiche del fado, canto struggente che ben rispecchia l’animo portoghese. Ritmo di un popolo di grandi concquistatori e navigatori un tempo. Gente autentica legata alla famiglia ed alle tradizioni. Questo viaggio vi accompagnerà tra i variegati stili che nel tempo hanno caratterizzato le belle città, sorseggiando vini pregiati, ammirando antichi e affascinanti quartieri fino all’estremo nord, per sconfinare nella vicina Spagna e visitare Santiago de Compostela che, agli occhi del visitatore, sia esso pellegrino o meno, appare come una località unica, suggestiva nella semplice imponenza della sua Cattedrale, intima e raccolta nell’unire il richiamo di una indefinibile energia umana.

Tempo massimo di prenotazione 18 gennaio 2019

Vai al dettaglio
24/04/2019 - 01/05/2019

GRECIA CLASSICA : Pasqua Ortodossa

L’essenza della bellezza. Questo è ciò che da sempre rappresenta la Grecia, con i suoi filosofi ed architetti. Una bellezza che trasuda ovunque. Tra le colonne di eleganti templi e lungo antiche strade lastricate. Nei monasteri ortodossi a strapiombo su verdi vallate. Nei riti delle funzioni ortodosse, tra icone con madonne dai volti stentorei e paramenti che proprio in occasione della Pasqua vengono esposti nelle chiese e nelle strade. Un viaggio nei meandri della bellezza, estetica e morale. Inseguendo forse un mito oggi un pò in disuso….quello dell’eleganza, dell’equilibrio e della saggezza.

Tempo massimo di prenotazione 21 gennaio 2019 

Vai al dettaglio
27/04/2019 - 01/05/2019

MOSCA & ANELLO D'ORO: Pasqua ortodossa all'ombra del Cremlino

Mosca, asiatica, cosmopolita, grandiosa. Sono molti gli attributi che si sprecano per la più grande città Russa, quella che maggiormente ne rappresenta il popolo e la sua storia, nel bene e nel male. Dal suo simbolico centro, il Cremlino, con le più belle cattedrali ortodosse di tutto il paese e con la splendida Armeria, custode dei tesori degli zar, fino alla piazza Rossa, emblema di un tempo passato presto riconvertito agli sfarzi ed ai lussi moderni. Ma anche la campagna che circonda Mosca. Un contesto davvero bucolico che preserva cittadine patrimonio dell’Unesco come Suzdal e Vladimir. Ed infine Sergev Posad, culla della fede ortodossa, dove pellegrini giungono da tutte le parti del paese per rendere omaggio al Santo più importante della Russia: San Sergio. Tanto più in questo periodo dell’anno, quando per i russi ortodossi si festeggia la Pasqua, la più importante festività religiosa. Un viaggio fatto di storia e di atmosfere. Di miti ed espressioni artistiche. Un susseguirsi di antico e moderno, di nostalgie verso il passato e di slanci verso il futuro. Una città particolare, diversa da tutte. Che non può passare inosservata o essere banalizzata con stereotipi e luoghi comuni.

Tempo massimo di prenotazione 15 febbraio 2019 

Vai al dettaglio
04/05/2019 - 10/05/2019

CILENTO, NAPOLI & MATERA : Passioni a km 0

Lasciate a casa l’orologio. I ritmi partenopei non potranno fare altro che ammaliarvi. Ed insieme ad essi le bellezze di questo lembo di terra italiana ricco di arte, storia, architettura e paesaggi. Non c’è bisogno di traversate oceaniche. Pochi km ci separano da questo mondo un pò arcaico, che però ha una storia tutta sua da raccontare, con tradizioni particolari, usanze, musiche e genialità gastronomiche. Passerete da centri cittadini di inusitata bellezza, alle incredibili costruzioni di Matera, con i suoi “sassi”. Calcherete le orme degli antichi popoli della zona di Paestum e vi perderete nelle mille affascinanti sfaccettature della poliedrica Napoli….una città che, anche a ritornarci mille volte, saprà sempre sorridervi con malizia e regalarvi nuove scoperte e nuovi scorci.

Tempo massimo di prenotazione 4 marzo 2019 

Vai al dettaglio
17/05/2019 - 24/05/2019

UZBEKISTAN: Vie carovaniere nella terra di Tamerlano

Chiudete gli occhi. Immaginate un salto a ritroso nel tempo, attorno all’anno mille. Siete nel cuore degli scambi carovanieri più famosi del mondo di allora. Siete tra mercanti e predoni, emissari e ambasciatori. Ed ancora filosofi, astronomi, ciarlatani e furfanti, uomini di fede e aspiranti profeti. Siete attorniati dai pregiati profumi delle Indie, da quelli speziati provenienti dal medioriente. Avvolti in pregiate stoffe in arrivo dalla Cina, contrattate argenti e manufatti, tappeti e gualdrappe.

Ora aprite gli occhi. Lo scenario che vi si parerà di fronte è immutato. Khiva, Bukhara e Samarcanda mantengono inlaterati nel tempo gli scenari che ospitarono questa vita di un tempo. Splendide madrase e minareti chiuderanno i vostri orizzonti. Pareti immense ricoperte da delicate maioliche lavorate con intarsi blu e verdi cingeranno piazze rinfrescate dalle ombre di gelsi centenari.

Benvenuti in quello che è stato definito “Il cuore perduto dell’Asia”. Vi assicuriamo che batte ancora, ed il suo ritmo vi farà innamorare.

Tempo massimo di prenotazione 15 febbraio 2019 

Vai al dettaglio
19/05/2019 - 26/05/2019

ISRAELE: Tutte le strade portano all'uomo

Un viaggio in Israele è soprattutto un viaggio per comprendere. Al di là delle vostre posizioni in merito toccherete con mano cosa rende questa striscia di terra una delle questioni politiche più dibattute del nostro secolo ed al contempo una delle zone più affascinanti e mistiche del nostro pianeta. Questo viaggio non vuole essere un pellegrinaggio, ma un viaggio dove tutti i tasselli del variegato mosaico religioso, filosofico, architettonico e storico possano emergere e mostrarsi nella loro luce più autentica. Le tre grandi religioni abramitiche rivelano in questo tour tutte le proprie forze ed al contempo le proprie debolezze. Una convivenza difficile, invero, ma affascinante e densa di paradossi, iperboli e chiaroscuri.

Tempo massimo di prenotazione 16 novembre 2018 

Vai al dettaglio
20/05/2019 - 02/06/2019

MADAGASCAR. All'ombra dei baobab

Per chi ama sentirsi immerso in contesti naturali unici, questo tour nella parte meridionale dell’isola di Madagascar offrirà emozioni ed atmosfere davero particolari. Zone poco battute dal turismo, e forse, grazie a questo, brillanti di una luce più intensa. Paesaggi maestosi ed inusuali, che ricordano l’epifania del mondo. Popolazioni povere e cordiali. Cittadine coloniali che sprizzano da ogni angolo sapore di tempi passati. Un viaggio di luce ed ombre, nostalgie e stupore di fronte alla bellezza di coste incontaminate, falesie, foreste di baobab create da un dio con un gusto artistico quasi espressionista.

Se è vero che la terra non ci è stata data dei nostri antenati, ma prestata dai nostri figli, i malgasci la restituiranno migliorata alle nuove generazioni. Per ora di sicuro non rovinata.

Tempo massimo di prenotazione 19 dicembre 2018

Vai al dettaglio
22/05/2019 - 26/05/2019

GIORDANIA: Pera & Wadi Rum. Tesori nabatei.

Poche sono le parole che il viaggiatore si trova in bocca di fronte a questi paesaggi. Mastica un rumoroso silenzio, fatto di dense notti stellate, torridi deserti della consistenza del borotalco, immagini lontane di popoli antichi, persi nella memoria storica. Storia però che è rimasta impressa nelle rocce, intagliata insieme ai capitelli delle facciate dei templi di Petra, forgiata dalla sapiente ed insistente mano del vento e delle piogge contro pareti di arenaria. Ocra e porpora. Marrone scuro e senape. Un alternarsi continuo di venature, persistenti come le popolazioni che a lungo hanno abitato questi anfratti. Tenaci come tenace è la storia dell’esistenza dell’uomo in questi luoghi, un’esistenza incuneata nella durezza del deserto e nell’inospitalità di una natura avara di acqua e di vita.

Eppure qui una civiltà è nata ed è prosperata e la testimonianza che ci ha lasciato abbaglia ed ammutolisce.

Tempo massimo di prenotazione 15 marzo 2019 

Vai al dettaglio
01/06/2019 - 07/06/2019

ISOLE EOLIE: Alicudi, Filicudi, Lipari, Panarea, Salina, Stromboli e Vulcano

Settemila anni di storia e la bellezza di una natura indomita. Questa è l’anima delle Eolie. Vulcano, Stromboli, Alicudi, Panarea, Filicudi, Lipari e Salina sono le tappe di un viaggio nel cuore del Mediterraneo, con i suoi colori vividi, una brezza marina che altro non è se non preludio alla voglia di libertà latente in ognuno di noi e spesso sopita. Un’atmosfera che ha conquistato scrittori come Dumas e Maupassant, un non so che di sfuggente, accattivante, un tendere continuo verso l’orizzonte, per cercare nuovi mari, nuove spiagge, nuove storie da farvi raccontare e poi…a vostra volta…raccontare. 

Tempo massimo di prenotazione 22 marzo 2019

Vai al dettaglio
08/06/2019 - 23/06/2019

NAMIBIA: 5.000 km di strade bianche miste a meraviglia

Sabbia che si tuffa nel mare, montagne e gole rocciose, spazi immensi, nebbie, freddo e sole cocente. La Namibia raggruppa tutto. La Namibia è per tutti e nel cuore di tutti resta. Avvinghiata ai nostri ricordi, con le sue popolazioni sorprendenti, i suoi animali stupendi, i suoi paesaggi aspri e dolci insieme. Un paese dove la vita non è semplice, per nessuno. Ed è per questo ancora più cara e preziosa.

Tempo massimo di prenotazione 22 febbraio 2019


Vai al dettaglio
15/06/2019 - 23/06/2019

POLONIA: i mille colori della storia

Chi dice che la Polonia sia un paese triste, sbaglia. Certamente la sua storia tormentata ha un che di tragico, quasi crudele. La seconda guerra mondiale ha lasciato cicatrici indelebili, come quella di Auschwitz. Ma visiterete città incantevoli e poco conosciute, per lo più iscritte dall’UNESCO fra i patrimoni dell’Umanità. Resterete abbagliati dai colori delle facciate e dall’architettura spettacolare. Percorrerete insieme alle guide un capitolo affascinante della nostra Europa e non potrete fare a meno di innamorarvi della cultura locale, ricchissima ed eclettica. Lasciate a casa i pregiudizi: scoprirete un paese inaspettato!

Tempo massimo di prenotazione 23 marzo 2019

Vai al dettaglio
02/10/2019 - 07/10/2019

UMBRIA: Valli sinuose ed antichi borghi nel cuore dello stivale

Qualcuno così scriveva:” L’Umbria è un mondo intero, un continente, non una piccola regione d’Italia. Qui il tempo ha un ritmo differente perché tutti gli orologi segnano anche l’eterno e l’inutile.”

Ed è questo senso di eterno, misto ad un gusto sublime dell’estetico….e dell’inutile quindi, a rendere questa porzione italica tanto amena, piacevole, quasi idilliaca. Nessuno si asterrà dal pensare, almeno una volta nel corso del viaggio, a quanto sarebbe bello vivere da queste parti, immersi nella storia, nelle arti, nella fede e nel silenzio che scaturisce unicamente da una profonda percezione di un equilibrio e pace che si sprigionano da ogni dove.

Tempo massimo di prenotazione 1 luglio 2019

Vai al dettaglio