Non solo viaggi

05/09/2020 - 12/09/2020

PANTELLERIA. La perla nera del Mediterraneo - esaurito

Partenza garantita minimo 2 partecipanti

OFFERTA A TEMPO! (valida fino al 20 Luglio 2020)

Vai al dettaglio
11/09/2020

GIARDINI HANBURY & DOLCEACQUA

Scopriamo, camminando tra i viali dei bellissimi Giardini Hanbury, la storia del botanico tedesco Ludwig Winter e del ricco commerciante Sir Hanbury. Che cosa li ha spinti a realizzare questi giardini, sull’ultimo promontorio della Liguria di Ponente, il capo Mortola? Questo ed altri aneddoti saranno raccontati durante la visita ad uno dei più bei giardini d’Europa.

N.B. Trattandosi di un tour all’aperto, in caso di maltempo le visite potranno subire delle variazioni.

Tempo massimo di prenotazione 14 Agosto 2020

Vai al dettaglio
25/09/2020

BORGIO VEREZZI e LE GROTTE

Si narra che i pirati saraceni si innamorarono di questo paesaggio e abbandonarono i loro traffici per ritirarsi a vivere qui. Così si spiega l’origine saracena di Borgio Verezzi, uno dei Borghi più belli d’Italia. Ma in realtà i borghi qui sono due e due sono i ben conservati centri storici. La nostra escursione partirà da Borgio, adagiato sulla costa, per risalire pian piano il versante della montagna, tra splendide terrazze affacciate sul mare, e giungere a Verezzi. Qui il tempo sembra essersi fermato. Entreremo in un borgo silenzioso, dove non transitano macchine per le vie lastricate in pietra. Nella piazza di S. Agostino, a balcone sul mare, si svolge dal 1967 un evento di grande richiamo per tutta Liguria e non solo: il Festival teatrale di Borgio Verezzi. In scena le prime nazionali che gireranno i più grandi teatri italiani una volta arrivato l’autunno. Ritornando verso Borgio, giungeremo all’ingresso delle Grotte. Qui la visita è d’obbligo, si tratta delle grotte “più colorate d’Italia”, grazie alla presenza di diversi minerali che tingono le concrezioni di ogni forma.

N.B. In caso di maltempo la visita di Verezzi verrà sostituita Finalborgo. Così come il box lunch dovrà essere sostituito con un pranzo in ristorante (adeguamento quote in loco il giorno delle visite).

Tempo massimo di prenotazione 31 Agosto 2020

 

Vai al dettaglio
29/09/2020 - 01/10/2020

BOLOGNA. Arte & Gourmet

MONET e gli IMPRESSIONISTI & FICO Eataly World

Tempo massimo di prenotazione 28 Agosto 2020

Vai al dettaglio
02/10/2020 - 04/10/2020

DELTA DEL PO - esaurito

Proviamo a ripartire dalla natura.

Dai cieli allungati che si riflettono nella laguna che si espande, a macchia, verso un orizzonte dilatato. Proviamo di nuovo ad ascoltare gli stormi che attraversano la visuale, torniamo a godere dell’odore salmastro delle barche che ogni anno, da tanti, tanti anni, lasciano le rive per dedicarsi a una pesca antica. Abbiamo tutto il necessario per ricominciare da qui. Abbiamo una lunga storia di uomini che da sempre popolano queste regioni difficili e generose. Abbiamo solide architetture che hanno ospitato tradizioni e generazioni. Abbiamo uno spicchio della nostra Italia, uno dei tanti, che compone il variegato ventaglio fatto di gastronomia, urbanistica, famiglie feudali e arte. Palinsesto indispensabile a tutto questo, una natura stupefacente. Tornare a vederla e a stimarla, è un dovere impellente.

 Tempo massimo di prenotazione 2 agosto 2020

Vai al dettaglio
11/10/2020 - 17/10/2020

MARCHE: estratto di pura essenza italiana

Più mi documentavo sulle Marche, più mi convincevo di quanto questa regione di cui si parla così poco, abbia contribuito a scolpire il concetto di “valore italiano” che abbiamo sedimentato nelle nostre convinzioni e tradizioni. A partire dall’ambito architettonico e urbanistico, fino al contesto prettamente storico e paesaggistico. Di tutto un pò, ma ai massimi livelli. Le Marche (pensateci…l’unica regione italiana al plurale) regalano sfaccettature tra le più disparate di quello che, nel pensare comune,  intendiamo con “concetto Italia”. Al di là di queste bellissime colline che ne ammorbidiscono i panorami, Leopardi immaginò il suo infinito. E fu tra le contrade di Ubrino, dove ebbe i natali, che Raffaello ebbe modo di forgiare il proprio genio. In alcuni tra i più eleganti palazzi di città sorprendentemente belle come Ascoli Piceno e Macerata, si sono avvicendate le sorti delle signorie più importanti della nostra storia antecedente l’unità. Simbolo di fede è la magnifica Basilica di Loreto, simbolo di spiritualità e raccoglimento l’Abbazia Cistercense di Fiastra. La natura, generosa, ha dato alla regione le coste meravigliose del litorale del Conero e ha impreziosito le profondità del suolo con un gioiello di inestimabile garbo: la Grotte di Frasassi.
E non mi metto neanche a parlare della sua cucina….

Tempo massimo di prenotazione 21 agosto 2020

Vai al dettaglio
12/10/2020 - 17/10/2020

UMBRIA. Il cuore verde dell'Italia

Qualcuno così scriveva: “L’Umbria è un mondo intero, un continente, non una piccola regione d’Italia. Qui il tempo ha un ritmo differente perché tutti gli orologi segnano anche l’eterno e l’inutile.”

Ed è questo senso di eterno, misto ad un gusto sublime dell’estetico….e dell’inutile quindi, a rendere questa porzione italica tanto amena, piacevole, quasi idilliaca. Nessuno si asterrà dal pensare, almeno una volta nel corso del viaggio, a quanto sarebbe bello vivere da queste parti, immersi nella storia, nelle arti, nella fede e nel silenzio che scaturisce unicamente da una profonda percezione di un equilibrio e pace che si sprigionano da ogni dove.

Tempo massimo di prenotazione 12 Agosto 2020

Vai al dettaglio
22/10/2020 - 25/10/2020

ROMA. L'anno di Raffaello

“Aveva acquistato in Roma Rafaello in questi tempi molta fama…”

Giorgio Vasari, Rafael d’Urbino, in Le vite de’ più eccellenti pittori, scultori e architettori, 1568

Il 6 aprile 2020 è stato l’anniversario dei 500 anni dalla morte del divino Raffaello, ed è un buon punto di partenza per un viaggio a Roma. Il filo conduttore di queste quattro giornate dedicate all’arte sarà proprio la figura del grande artista urbinate, che soggiornò nella città eterna negli ultimi 12 anni della sua vita: anni importanti, fecondi, ricchi di gloria e di soddisfazione. La sua morte improvvisa a soli 37 anni lo consegnò all’eternità.

Un itinerario che toccherà i luoghi dove è rimasta traccia della sua arte immortale, dai Musei Vaticani che ospitano la prima opera realizzata per papa Giulio II, le “Stanze”, straordinaria opportunità che l’artista poco più che ventenne seppe cogliere pienamente. Sempre seguendo le tracce dei capolavori rinascimentali ci muoveremo fra le strade ancora oggi palpitanti di vita di Trastevere, per visitare la Villa Farnesina, e poi, attraversando Ponte Sisto, giungeremo nel cuore di Roma, fra Via Giulia, Piazza di Spagna, Campo de’ Fiori. Saliremo sul colle del Gianicolo dove ci accoglierà Villa Lante, aperta in esclusiva solo per noi.

E ancora alcune fra le chiese più belle, Santa Maria della Pace, San Pietro in Montorio, Santa Maria del Popolo. La fortezza di Castel Sant’Angelo e la tomba di Raffaello al Pantheon completeranno la nostra visita.

Tempo massimo di prenotazione 22 Agosto 2020

Vai al dettaglio
05/11/2020 - 08/11/2020

VENEZIA MINORE: Il fascino di stare dietro le quinte

La storia di qui è passata più volte, vestendo abiti dalla foggia più varia, parlando lingue diverse, imponendo credi e costumi disparati. Venezia tutti la conoscono, a grandi linee, nelle sue piazze più visitate, con il famoso carnevale, con gli splendidi musei che ospitano mostre itineranti e fisse. Ma Venezia ha un’anima, che appartiene ai veneziani. Come ogni degno palco ha dei retroscena che pochi conoscono ma che svelano la sostanza, l’essenza della sua natura. Quinte che ne raccontano la storia intima, sofferta, scevra dagli abbellimenti e dagli artefatti che si inscenano per gli spettatori. Qui vorremmo portarvi, in un’epoca in cui non ci saranno troppi turisti a calcarne le calli e i ponti. Una Venezia minore che svela, dietro il tendone color porpora del palco visibile al mondo, la sua splendida verità.

Tempo massimo di prenotazione 28 agosto 2020 

Vai al dettaglio
13/11/2020 - 15/11/2020

CASTELLI DI PARMA E PIACENZA

Un breve viaggio emiliano tra torri merlate, ponti levatoi e Culatello.

Tempo massimo di prenotazione 13 Settembre 2020

Vai al dettaglio
03/12/2020 - 09/12/2020

INNSBRUCK, SALISBURGO & VIENNA

Chi sa preparare torte di mele così buone, possiede per forza di cose altri segreti. L’Austria è un condensato di elementi che paiono, solo superficialmente, in antitesi. Facciate in ineffabile stile liberty alternate a casette da cui sembrano, da un momento all’altro, sbucar fuori Hansel e Gretel in grembiulini tirolesi. Boschi impenetrabili e amene colline coltivate a vitigni. L’eleganza sobria e ricchissima dei palazzi di Salisburgo dalle cui finestre ci si aspetta sempre di udire le note di qualche brano di Mozart. L’austerità degli sguardi subito smussata da cioccolate calde, vin brulè e torte sacher. Dietro la cura con cui allestiscono la propria vita, non c’è solo rigore, ma tanta disciplina civile, tanto rispetto verso le proprie tradizioni, tanto desiderio di vivere in armonia con la natura e con le proprie città. Chi di noi, almeno una volta, non ha pensato che sarebbe bello vivere in un mondo così?

Tempo massimo di prenotazione 30 Settembre 2020

Vai al dettaglio
04/12/2020 - 09/12/2020

FRIULI: l'inconfutabile fascino del frontaliero!

Belli i territori di confine, i cui occhi sembrano guardare sempre all’oltre. Bello il passato che sfuma, ibrido, al di là dei cartelli stradali con scritto “ITALIA”. Terre che Italia lo sono, eccome, ma che mantengono nell’anima un chè di straniero, uno sguardo teso a oriente, possibilista e pronto all’avventura. Una frontiera oltre la quale ci si deve spingere, sempre.
Del Friuli si parla poco, eppur ha tanto da dare.
Deriva il suo nome da Forum Julii, città di Giulio Cesare nel I secolo a.C. Sono i Romani stessi, nella contingenza di difesa contro i Galli, a edificare qui nel 181 a.C Aquileia.E poi, dai Romani, qualche secolo dopo, arriviamo ai Longobardi che dall’Elba scendono fino alla nostra Penisola nel 568. A capo dei loro eserciti c’è Alboino che, nel giro di pochissimo tempo, partendo proprio da qui, da Cividale del Friuli, crea il primo dei suoi ducati italici.
All’appello mancano i Veneziani (e tanti altri in verità) che innalzano alla fine del 1500 la splendida cinta muraria di Palmanova, la città stellata con una pianta a nove punte.

È bella la storia dell’Italia, che si dipana in ogni regione custodendo e perpetuando nei secoli il fascino dei conquistatori e dei conquistati. La fondazione e il soccombere di imperi. Tracce di lotte non sempre vinte, di sogni finiti, di lande che facevano gola a tanti, sui cui è stato sparso sangue e sudore, su cui si sono edificati sogni, sono sbocciati capolavori, sono transitati popoli e imperatori.

Tempo massimo di prenotazione 4 ottobre 2020

Vai al dettaglio
01/01/2021 - 31/12/2021

ARMENIA & GEORGIA: indomite terre caucasiche - Annullato / Nuova data 2021 da definirsi!

Un passato ricchissimo, molto più affascinante di quanto lasci presupporre la modesta estensione del territorio. Per millenni terre di trafficati crocevia, patria di tribù di montagna e indomite popolazioni. Terre che hanno sofferto, contese da imperi e popoli nomadi. Lande strane, periferie del mondo stracariche di storia: qui tutti si sono incontrati e soprattutto scontrati: turchi, russi, persiani. Terre però i cui abitanti hanno saputo conservare lo spirito goliardico e fatalista che caratterizza chi ne ha viste tante e non si stupisce più di nulla.

 

Vai al dettaglio
01/01/2021 - 31/12/2021

COSTA RICA E PANAMA: Pura vida!

In un unico viaggio abbiniamo una natura dirompente, storia e cultura. Di paesi vicini, ma profondamente differenti. Il primo incontro indimenticabile lo avrete con la straordinaria flora e fauna del Parco deò Tortuguero in Costa Rica. Itinerario in parte in barca inparte a piedi. Vedrete animali e piante tropicali, percorrerete canali intrisi di mangrovie e raggiungerete le sponde del mar dei Caraibi. Si proseguirà con la potenza del vulcano Arenal, in costante fumata, zona ricca di sorgenti termali, per un momento di profondo relax. Sarà quindi la volta di Panama, terra di profondi contrasti, con i grattacieli di Città di Panama che convivono con il “Casco Viejo” il meraviglioso centro storico ricco di grande fascino e poi le immense dighe del Canale, un grande progetto ingegneristico e ancora, un incontro con la Comunità Emberà custode di antiche tradizioni.

 

Vai al dettaglio
01/01/2021 - 31/12/2021

IRLANDA: miti e paesaggi celti - Annullato / nuova data 2021 da definirsi

Nuvole basse, che di continuo si spostano, si allargano, si allontanano e poi tornano, ricoprono tutto, grigie, minacciose. Qualche minuto appena e si disfanno all’orizzonte, si allargano sulla brughiera, sulle pianure verdi e gialle del Connemara, sovrastano scogliere verticali a picco di un mare inquieto, camminano veloci lasciando ombre lunghe su città di pietra nera e greggi bianchi.

Un viaggio in questa terra verde sembra voler essere benedetto da un’antica preghiera irlandese:

“Possa la strada venirti incontro, possa il vento soffiare sempre alle tue spalle. Possa il sole splendere caldo sul tuo volto e la pioggia cadere leggera sui tuoi campi. E fino a che non ci incontreremo di nuovo, possa Dio custodirti nel palmo della Sua mano”.

Tempo massimo di prenotazione 15 maggio 2020

Vai al dettaglio
01/01/2021 - 31/12/2021

ISLANDA: il mondo ai suoi albori - Annullato / Nuova data 2021 da definirsi!

Oltre, mi pare, non ci sia niente. Come Colombo perdo le speranze di vedere altra terra al di là del mare. Qui la storia inizia e finisce. Quella dell’uomo, della natura, delle bestie. Mi sento alla resa dei conti dopo avere percorso tanta strada e lascio a sud il possibile e lo svelato. Il vento, come esili spilli di ghiaccio, mi brucia la pelle, pulisce pensieri e li lascia all’essenziale. Ghiacciai sotto cui un magma inquieto si muove. Spianate nere di lava antica a lambire un mare color ruggine. Prati verdi su cui pascolano pecore bianche e ti guardano, serafici, piccoli cavalli. Casette semplici, di legno, senza fondamenta e provvisorie, come tutto su questa terra: l’Islanda me lo ribadisce di continuo. E nel farlo mi svela caducità e potenza, fragilità e acciaio di cui siamo fatti, noi e la natura.

 

Vai al dettaglio
01/01/2021 - 31/12/2021

ISOLE EOLIE. Alicudi, Filicudi, Lipari, Panarea, Salina, Stromboli e Vulcano - Annullato / Nuova data 2021 da definirsi!

Settemila anni di storia e la bellezza di una natura indomita. Questa è l’anima delle Eolie. Vulcano, Stromboli, Alicudi, Panarea, Filicudi, Lipari e Salina sono le tappe di un viaggio nel cuore del Mediterraneo, con i suoi colori vividi, una brezza marina che altro non è se non preludio alla voglia di libertà latente in ognuno di noi e spesso sopita. Un’atmosfera che ha conquistato scrittori come Dumas e Maupassant, un non so che di sfuggente, accattivante, un tendere continuo verso l’orizzonte, per cercare nuovi mari, nuove spiagge, nuove storie da farvi raccontare e poi…a vostra volta…raccontare.

 

Vai al dettaglio
01/01/2021 - 31/12/2021

ISRAELE - Annullato / Nuova data 2021 da definirsi!

Un viaggio in Israele è soprattutto un viaggio per comprendere. Al di là delle vostre posizioni in merito toccherete con mano cosa rende questa striscia di terra una delle questioni politiche più dibattute del nostro secolo ed al contempo una delle zone più affascinanti e mistiche del nostro pianeta. Questo viaggio non vuole essere un pellegrinaggio, ma un viaggio dove tutti i tasselli del variegato mosaico religioso, filosofico, architettonico e storico possano emergere e mostrarsi nella loro luce più autentica. Le tre grandi religioni abramitiche rivelano in questo tour tutte le proprie forze ed al contempo le proprie debolezze. Una convivenza difficile, invero, ma affascinante e densa di paradossi, iperboli e chiaroscuri.

 

Vai al dettaglio
01/01/2021 - 31/12/2021

ISTANBUL & CAPPADOCIA - Annullato / Nuova data 2021 da definirsi!

Istanbul, anima turca, capitale culturale e storica del paese. Istanbul di mercati e bagni turchi, di strette vie acciottolate e grandi piazze su cui svettano, sovrani imperturbati nel tempo, emblemi nazionali come Santa Sofia e la Moschea Blu, come la bellissima e poco conosciuta chiesa di Salvatore in Chora e la Moschea di Solimano. Una Istanbul comunque dalle mille facce, notturne e diurne, laiche o religiose, popolari e elitarie. Una città che si percepisce abbia molto di più da dire di quanto offre ad una visita superficiale. Scoprirne gli anfratti dei luoghi e delle anime che la popolano, sarà un itinerario avvincente, inaspettato, ricco di sfumature non previste. Da Istanbul un volo ci porterà nel cuore del paese, nella regione della Cappadocia. Qui natura e uomo hanno vissuto da tempi immemore, si sono plasmati a vicenda, si sono adattati l’un l’altro. Il risultato è strabiliante, caratterizzato da chiese sotterranee, pinnacoli calcarei, rocce di tufo e albe magiche punteggiate dalle colorate mongolfiere che ogni giorno prima del sorgere del sole si sollevano alte in cielo, a decine, per regalare punti di vista semplicemente fantastici.

 

Vai al dettaglio
01/01/2021 - 31/12/2021

LANZAROTE: l'isola Riserva della Biosfera - Annullato / Nuova data 2021 da definirsi!

Isola mitica, quasi onirica. Isola di contrasti. Isola di lava e spuma…Le calza a pennello una qualunque di queste definizioni. Custode di alcuni tra i paesaggi e gli scorci più particolari e belli che la natura è stata capace di regalarci. Il colore nero, lunare, delle sue rocce laviche contrasta con il bianco della spuma del mare. Vigneti circondati da sassi porosi a guisa di muri si alternano a distese di cactus e piante grasse, parchi vulcanici spettacolari, come quello di Timanfaya, separano bianchi villaggi dalla tipica atmosfera spagnola. Relax ed escursioni. Un connubio perfetto.

 

Vai al dettaglio
01/01/2021 - 31/12/2021

LIBANO: Porti fenici e foreste di cedri - Annullato / Nuova data 2021 da definirsi!

Non sarà un’immagine univoca quella che riceverete da questo paese. Melting pot di culture, tradizioni e fedi, è una terra che ha sofferto. E si vede. Il passaggio attraverso guerre e conflitti culturali ha reso la popolazione più forte, se possibile più flessibile verso il destino delle umane sorti, più possibilista nei confronti dell’Occidente. Tra i tanti volti che mostra ci sarà quello di antiche città, preziosi reperti romani e fantastici paesaggi naturali.

 

Vai al dettaglio
01/01/2021 - 31/12/2021

MAROCCO: kasbah, souk e tajine sulle note suadenti degli incantatori di serpenti - Annullato / Nuova data 2021 da definirsi!

La bellezza delle kasbah in fango. L’odore delle concerie e delle spezie nel souk. La musica dei cantastorie e degli incantatori di serpenti. Il sapore del tajine e del cous cous. Lo sfrigolio della sabbia rossa tra le mani. Il Marocco è davvero il viaggio dei cinque sensi. Sono molti i posti al mondo che ci incuriosiscono, che ci fanno sognare. Il Marocco semplicemente, ruba il cuore. Catapulta in una realtà fantastica, indietro nel tempo, immersi in atmosfere da favole antiche. Passeggiare nei vecchi souk, perdersi nelle stradine tortuose delle medine, lasciarsi irretire dagli affabulatori delle piazze. Tutto questo contribuisce ad accrescere il già innegabile fascino di deserti spettacolari dove spuntoni rocciosi si alternano a sterminate distese di sabbia fine come il talco. Il tutto sotto stellate notturne di incredibile nitore e purezza.

 

Vai al dettaglio
01/01/2021 - 31/12/2021

MONGOLIA: FESTIVAL DI NAADAM - Annullato / Nuova data 2021 da definirsi!

Lasciate l’orologio a casa. I tempi del viaggio difficilmente saranno scanditi dalle lancette. Le grandi distese di taiga, foreste e prateria, punteggiate da laghi e coni vulcanici spenti, non lasciano spazio ad orari. Si viaggia. Ci si ferma per guardare un orizzonte lineare in cui boschi sfrangiano il cielo, aquile planano basse in cerca di piccole prede, cavalli corrono liberi, schiavi solo della natura che li ha creati. Viaggiate e poi fermatevi. Per parlare con le persone che vi accoglieranno nelle yurte tapezzate da kilim, al caldo di piccole stufe su cui sempre bollono zuppe o casseruole di carne. Gente che non ha indirizzo e parla poco. Vi guarderà con occhi che ridono, vi servirà tè e latte con mani rovinate dal freddo, vi mostrerà foto di figli e piccoli agnellini appena nati.

Ed ancora, improvvisi, incuneati nella terra piatta, in mezzo ad uno spazio vuoto solo all’apparenza, scoprirete  templi buddisti scampati miracolosamente alla furia rossa dei tempi di Mao. Silenzio nel silenzio. Spazio in uno spazio che si dilata. Nuvole basse, mantra ripetuti nel vento.

Infine il festival del Naadam, simbolo della forza nazionale, gare di arco, corsa a cavallo e lotta in cui da secoli si cimentano gli uomini di queste terre. Per loro la Mongolia accorre dalle provincie più lontane, sfoggia gli abiti tradizionali migliori, tripudio di stoffe, cappelli e larghi sorrisi.

 

Vai al dettaglio
01/01/2021 - 31/12/2021

NAMIBIA. 5.000 km di strade bianche miste a meraviglia - Annullato / Nuova data 2021 da definirsi!

Sabbia che si tuffa nel mare, montagne e gole rocciose, spazi immensi, nebbie, freddo e sole cocente. La Namibia raggruppa tutto. La Namibia è per tutti e nel cuore di tutti resta. Avvinghiata ai nostri ricordi, con le sue popolazioni sorprendenti, i suoi animali stupendi, i suoi paesaggi aspri e dolci insieme. Un paese dove la vita non è semplice, per nessuno. Ed è per questo ancora più cara e preziosa.

 

Vai al dettaglio
01/01/2021 - 31/12/2021

NAPOLI E IL SUO GOLFO: antiche storie partenopee - Annullato / Nuova data 2021 da definirsi!

Sta tutto in quel qualcosa che solo qui si trova. Un fascino che si sfrangia nella parlata irresistibile della gente in strada, che aleggia tra vestigia di antiche città distrutte dalla furia di un vulcano. Passeggia nelle stradine di piccoli borghi dove fa capolino, tra un negozio di souvenir ed una chiesa antica, un mare blu cobalto. Fascino che si dilata nel sonnecchiante giardino di una reggia che nulla ha da invidiare alle più blasonate europee. Un’atmosfera difficile da rendere, ma viva pur tra le rovine archeologiche, presente sempre in un immaginario collettivo italiano in cui arte, tradizione, cultura, e soprattutto gioia di vita si fondono a dar vita ad un perfetto acquerello partenopeo.

 

 

Vai al dettaglio
01/01/2021 - 31/12/2021

NORVEGIA & FIORDI: La magia delle notti bianche - Annullato / Nuova data 2021 da definirsi!

Notti bianche, in cui il sole non scende mai sotto la linea dell’orizzonte. L’aria nordica è cristallina ed i colori vividi. La natura è nel pieno del suo risveglio e le insenature norvegesi donano a chi le ammira quel tipico senso di libertà e leggerezza che solo alcuni scenari nordici possono donare. A tutto questo si aggiunge la malia di cittadine incantevoli come Bergen e Alesund. E poi boschi e ancora boschi….luoghi ideli per i piccoli amici dell’uomo del nord: i troll.

…..non ci credete? Venite a cercarli….

 

Vai al dettaglio
01/01/2021 - 31/12/2021

PORTOGALLO: Nel Paese degli Azulejos - Annullato / Nuova data 2021 da definirsi!

Colori, musiche ed architetture di un paese che vi stupirà per la varietà e le mille sfaccettature con cui sa proporsi. Dalle allegre facciate ricoperte di azulejos, ai claustri silenziosi dei conventi, fino alle note nostalgiche del fado, canto struggente che ben rispecchia l’animo portoghese. Ritmo di un popolo di grandi concquistatori e navigatori un tempo. Gente autentica legata alla famiglia ed alle tradizioni. Questo viaggio vi accompagnerà tra i variegati stili che nel tempo hanno caratterizzato le belle città, sorseggiando vini pregiati, ammirando antichi e affascinanti quartieri passeggiando nei piccoli e autentici paesini dell’Algarve fino ad arrivare nell’estremo nord a Oporto, città dai mille colori e dalle anime stratificate.

 

 

Vai al dettaglio
01/01/2021 - 31/12/2021

SICILIA - Annullato / nuova data 2021 da definirsi

Storie di dominatori e di genti.. che sono passate su questa accogliente isola, lasciando retaggi, architetture, tradizioni. Una piccola parte dell’Italia che in realtà è un microcosmo a sè. Con i suoi colori ed il suo splendido mare. Con tanti preziosi siti archeologici e con città dall’atmosfera unica, quasi di altri tempi. Una Sicilia che stupisce, per le sue cattedrali e le sue splendide piazze. Con le sue maioliche arabe affiancate a splendidi mosaici dalle raffinate finiture. Colori e sapori mediterranei, e sullo sfondo lo splendido mare e la sagoma, inconfondibile, dell’Etna.

 

Vai al dettaglio
01/01/2021 - 31/12/2021

SLOVENIA E DINTORNI - Annullato / Nuova data 2021 da definirsi!

Natura e mare. Dieta mediterranea e rimedi curativi locali. Questi sono gli ingredienti alla base di questo soggiorno istriano. Uniti a escursioni giornaliere, per chi lo desidera, in alcune delle più località più caratteristiche della zona: Aquileia, Rovigno, Grotte di Postumia e Trieste. Gli alberghi LifeClass vantano l’offerta termale, curativa e wellness più completa d’Europa. I sette centri − Shakti – centro Ayurveda, centro Wai Thai, centro Thalasso, centro Ricreativo-termale, centro Fitness, centro di belleza, Sauna Park e Mediterranean Anti-Ageing Clinic, si estendono su una superficie di oltre 10.000 m2. Vi assicuriamo quindi un completo relax e il totale benessere del corpo e dello spirito. Gli allenatori e animatori invece faranno sì che tutte le attività all’aperto − camminata nordica, yoga, meditazione o ciclismo, saranno sempre rilassanti e divertenti, alla scoperta dei luoghi segreti dell’Istria.

Vai al dettaglio
01/01/2021 - 31/12/2021

SPAGNA DEL NORD - Annullato / nuova data 2021 da definirsi

Spiagge bianche e catene montagnose, città medievali e chiese gotiche. Benvenuti in una terra di grandi sorprese, dove splendidi musei moderni si alternano ad angoli in cui pare tutto si sia cristallizzato. Una cucina varia e insospettata, una storia fatta di conflitti, di guerre religiose, di armistizi, di confini tangibili nelle parlate, nelle tradizioni. Un viaggio in un paese che ha tanto da offrire, qualunque sia la regione che si voglia visitare.

Tempo massimo di prenotazione 5 giugno 2020 

Vai al dettaglio
01/01/2021 - 31/12/2021

SVEZIA E DANIMARCA: Luminose notti del nord - Annullato / Nuova data 2021 da definirsi!

Interi manuali parlano dell’armonia con cui i popoli nordici sanno organizzare società e contatto con la natura. Una capacità non da poco visto il disequilibrio che, a queste latitudini, regala l’alternanza di giorno e notte, uno dei due alternativamente pressoché assente per sei mesi all’anno. Eppure eppure,  qui si sa giocare e convivere con questo fenomeno, trasformando le estati in momenti di luce e vita piena, e i bui inverni, in momenti di semplice introspezione e riposo. Giugno è il climax assoluto delle notti bianche. Le città sono un tripudio di luce e riflessi. Le eleganti vie di Stoccolma e i più intimi quartieri di Copenhagen si bagnano di scintillanti raggi solari, la vita pare non esaurirsi ed il sole non tramonta neanche dietro le sagome degli austeri castelli dello Sealand, né tra le casupole di pescatori della Svezia meridionale. Si navigherà tra mare e cielo, non distinguendo dove finisce uno ed inizia l’altro.

 

Vai al dettaglio
01/01/2021 - 31/12/2021

TANZANIA: Arusha, Tarangire, Manyara, Serengeti e Ngorongoro - Annullato / nuova data 2021 da definirsi

Per chi l’Africa la porta dentro e ne sente, pressante il richiamo. Questo viaggio nella zona nord della Tanzania vuole essere un concentrato di emozioni, sensazioni ed immagini che richiamano i grandi scenari “alla” Hemingway, i ritmi ancestrali di una natura che deve combattere per sopravvivere, per allevare i propri cuccioli, per accoppiarsi e per migrare alla ricerca di nuovo cibo. Il tutto con lo sfondo spettacolare di immense savane, parchi acquitrinosi, vulcani maestosi, illuminati da albe e tramonti memorabili.

Tempo massimo di prenotazione 4 luglio 2020

Vai al dettaglio
01/01/2021 - 31/12/2021

VIETNAM: Oriente a amare - Annullato / nuova data 2021 da definirsi

Un Vietnam completo. Da nord a sud, partendo dall’affascinante capitale Hanoi e toccando la zona più a nord, quella delle minoranze etniche con i coloratissimi e spettacolari mercati locali. Scenderemo per ammirare gli incantevoli paesaggi della Baia di Halong dove si dormirà a bordo di una giunca tradizionale. Quindi My Son e la città imperiale di Huè, fino alla vivace Ho Chi Minh con l’area del Delta del Mekong.

Un viaggio dai forti chiaroscuri, dalle atmosfere attenuate dalle nebbie fino ai colori sgargianti dei vestiti delle popolazioni del nord. Architetture coloniali alternate ai terrazzamenti di risaie. Una storia recente fatta di guerre e sconfitte, alternata ad una fede profonda che non può fare altro che indurci a sperare in un futuro migliore.

Tempo massimo di prenotazione 21 Agosto 2020

Vai al dettaglio