BANSKY & LA STREET ART, Milano

15/03/2019

Qual è la vera identità di Banksy? Dello street artist di Bristol che dagli anni ’90 ha ricoperto i muri di Londra con le sue opere pungenti e provocatorie con un linguaggio così immediato e insieme intelligente e poetico, non si conosce il nome. Lavora di notte in luoghi imprevedibili, si copre il viso, rilascia interviste solo via mail. Regala opere create abusivamente, che poi sorprendono la mattina alla luce del sole. Così come ogni graffitista, Banksy inizia a dipingere, per vedere poi le sue opere cancellate da imbiancature “riparatrici”. In una decina d’anni la sua fama diventa inarrestabile: i suoi lavori vengono ricercati dal mercato inglese e americano, le sue opere riconosciute nello stile e nel messaggio e richieste anche quando questo comporta l’acquisto di un intero muro!

La Street Art a Milano sta diventando sempre di più l’arte che racconta la città, i suoi personaggi celebri, il suo passato e le sue eccellenze. E lo fa anche come strumento di condivisione e collaborazione tra il territorio e i suoi cittadini, diventando strumento di riqualificazione, cultura e valorizzazione dei quartieri.

Tempo massimo di prenotazione 15 Febbraio 2019

Quota di partecipazione

Quota individuale di partecipazione
70,00 €

La quota comprende

  • Bus riservato per la giornata come da programma
  • Ingresso e visita guidata alla Mostra “THE ART OF BANKSY. A VISUAL PROTEST”
  • Tour della Street Art milanese nel Quartiere Ortica
  • Accompagnatore CTC in partenza con il gruppo da Torino
  • Assicurazione medica Europ Assistance

La quota non comprende

  • Pranzo
  • Ingressi e visite guidate non indicati nel programma
  • Extra di carattere personale
  • Quanto non espressamente indicato ne “la quota comprende”

PER OGNI ALTRA QUOTA E/O SUPPLEMENTO PRENDERE VISIONE DEL PROGRAMMA COMPLETO.

INFO SUL VIAGGIO